Il diavolo è nei dettagli?

Lucifer è una serie televisiva del 2016, trasmessa dal gennaio di quell’anno sul canale statunitense Fox, con una prima stagione composta da 13 episodi. In America si è già arrivati alla terza, mentre qui in Italia Lucifer è giunto solamente ad ottobre del 2016, andando in onda su Premium Action.
Lo show, diretto da Len Wiseman e con Tom Ellis protagonista, è la trasposizione per il piccolo schermo dell’omonimo fumetto della Vertigo, scritto da Mike Carey, e il suo genere annaspa tra fantasy, drama, horror e tinte action.

La versione DVD della prima stagione è ora disponibile sul mercato home video, ed è finita tra le nostre mani, cosicché l’abbiamo potuta visionare per potervene parlare in questa recensione.

Scheda Tecnica:

Formato: DVD standard
Dischi: 3
Episodi: 13
Durata: 542 minuti ca.
Video: formato a doppio strato, 16:9; 2.40:1
Audio: Ita, fra, deu (2.0 dolby digital); Eng (5.1 dolby digital)
Sottotitoli: ita non udenti, eng non udenti, deu non udenti, fra, hol
Extra: quattro profili dei personaggi; Il duo diabolico; Lucifer Morningstar; Incontro al Comic-Con 2015; Scene inedite, le gag

Il Disco

Non ci giriamo troppo intorno: avere ancora a che fare con edizioni DVD, soprattutto quando si parla di opere degli ultimi 2 anni, è davvero un qualcosa di bislacco ed oramai desueto.
La confezione è dunque dal packaging estremamente minimale, ovvero la classica versione DVD, senza slipcover o nulla di simile. Al suo interno risiedono i 3 dischi che contengono i 13 episodi della serie e i contenuti extra, che sono tutti tutti nel disco numero 3.

Passando ad aspetti più tecnici, il comparto video non è certo qualcosa che ci fa sobbalzare dalla sedia, quantomeno non in positivo. I livelli di nero non sono affatto male, e tutto sommato i colori sono abbastanza densi, per un’opera comunque piuttosto scura, con una fotografia che cerca di esaltare queste caratteristiche ma che non viene valorizzata sufficientemente dalla versione DVD, che non ci permette di apprezzare a pieno nulla. La definizione è molto lontana dagli standard a cui siamo ormai abituati, e non parliamo solamente di primi piani, ma anche tutto il resto evidenzia una marcata grana sullo schermo, che disturba non poco la visione. Un vero peccato, perché visto il genere e l’opera in questione, una degna trasposizione era ciò che meritava questo show.

Audio

Dove non arriva il video, ci prova l’audio a mettere una pezza. Almeno in parte. Il 5.1 Dolby Digital è infatti più che soddisfacente, trattandosi di un DVD, ma ovviamente stiamo parlando della traccia originale inglese, e solo di quella. Il dialogo emerge con forza in una serie in cui brani musicali ed effetti sonori di ogni tipo si mescolano generando un sottofondo continuo e costante, dove però – come accennato – le parole dei protagonisti si comprendono nitidamente, discostandosi da tutto il resto. Sarebbe ingiusto dire lo stesso della traccia dedicata alla nostra lingua, ovvero il 2.0 Dolby Digital; tuttavia anch’essa cerca di seguire le linee guida, seppur con una pulizia naturalmente minore ma nel complesso buona. Entrambe le versioni ci permettono comunque di apprezzare una fantastica colonna sonora, che va da Bowie a Clapton agli AC/DC, passando ovviamente per il fantastico main theme degli Heavy Young Heathens. Musica per le nostre orecchie, in tutti i sensi.

Extra

Eccoci arrivati agli extra: Quattro profili dei personaggi; Il duo diabolico; Lucifer Morningstar; Incontro al Comic-Con 2015; Scene inedite; le gag. Complessivamente ci possiamo ritenere soddisfatti della quantità di surplus di questa edizione Dvd, ma la qualità non ci lascia estasiati. Oltre alle classiche scene inedite e le gag, dove non troviamo nulla di particolarmente interessante, ci concentriamo sui Quattro profili dei personaggi, dove i protagonisti analizzano e ci parlano del proprio ruolo. Un fan della serie di sicuro apprezzerà, ma a conti fatti non vi è nulla di più di quanto già appreso dalla visione dello show.

lucifer dvd

Verdetto:

L’edizione DVD di questa prima stagione di Lucifer non è certo un prodotto qualitativamente esaltante. Questo ormai desueto home video è di per sé un supporto di memoria che ormai rappresenta una scelta fallimentare, ma al di là del packaging minimale siamo rimasti piacevolmente sorpresi dall’audio in lingua, che può vantare il Dolby Digital 5.1. Non possiamo dir lo stesso del comparto video, dove la grana sullo schermo è costante e i livelli di definizione sono davvero ridicoli. Extra nella norma.

 

Lucifer: Stagione 1 – Recensione DVD
6Voto
Reader Rating 0 Votes
0.0

ARTICOLI SCELTI PER TE

No more articles