Un produttore di accessori mobile di nome Gamevice ha recentemente fatto causa a Nintendo. La motivazione dietro questa mossa sarebbe l’aver preso ispirazione da un progetto della società cinese per la creazione di Nintendo Switch.

Parliamo del Wikipad, un tablet basato su Android realizzato da Gamevice nel 2012 la cui feature principale era la possibilità di rimuovere i due joypad posti ai lati della console per i giochi multiplayer, idea effettivamente molto simile all’idea di gioco proposta da Switch.

Le richieste dell’azienda cinese sono però esose, ovvero un risarcimento danni non ancora quantificato ma soprattutto l’interruzione della vendita di Switch. Gamevice e Nintendo al momento non hanno rilasciato alcuna dichiarazione in merito.

(Fonte: Engadget)

ARTICOLI SCELTI PER TE