Da Bloomberg  rimbalzano alcuni rumor che vorrebbe Oculus al lavoro su un nuovo visore standalone. In arrivo nel 2018 al prezzo di 200 $, sarebbe un dispositivo wireless standalone. Non richiederebbe quindi l’utilizzo di PC o smartphone per funzionare.

Sempre secondo Bloomberg, il nome in codice del progetto sarebbe Project Pacific. Il dispositivo dovrebbe essere annunciato il prossimo anno e avrà dimensioni più compatte rispetto a quelle del Rift mentre il peso dovrebbe essere inferiore a quello di Samsung Gear VR.

Al riguardo, un portavoce di Oculus interrogato da Polygon avrebbe replicato. “Al momento non abbiamo alcun nuovoi prodotto da annunciare. Posso confermare che stiamo effettuando investimenti nel settore VR Standalone, continueremo al tempo stesso a supportare i prodotti High-End VR e Mobile, come Oculus Rift e Gear VR.

ARTICOLI SCELTI PER TE

No more articles