Nonostante l’annuncio dato tutt’altro che in pompa magna, Game Freak sta lavorando ad un nuovo RPG basato sui Pokèmon per Nintendo Switch, in arrivo tra il 2018 e il 2019.

A tal proposito il co-fondatore della società Junichi Masuda ha parlato con Game Informer circa le qualità del gioco e tra le varie domande, è stato chiesto se l’approccio al gioco avrebbe avuto delle somiglianze con quanto fatto in The Legend of Zelda: Breath of the Wild, ovvero una libertà pressochè assoluta in mano al giocatore, rispondendo: ” Se esistesse un mondo per rendere quel tipo di ambientazione funzionale al gameplay, dando delle buone ragioni ai giocatori per catturare Pokémon, potrebbe esserci una possibilità. Non so se è quel che vogliono i fan tuttavia, dal mio punto di vista, il gameplay di Zelda è naturalmente improntato ad un sistema di combattimenti ed esplorazione. Non sono altrettanto sicuro che lo stesso possa dirsi per Pokémon“.

(Fonte: GR)

 

ARTICOLI SCELTI PER TE