Dark Crystal 2 ci sarà? La serie Netflix è già un successo, e si inizia a parla di una possibile seconda stagione

Dark Crystal: La resistenza, prequel del film fantasy del 1982, è da pochi giorni su Netflix ma sembra già un vero e proprio successo di pubblico, attestandosi come uno dei prodotti più visti della settimana. In tanti hanno già fatto binge watching sfrenato, divorando i 10 episodi che compongono la prima stagione, e quindi ci si inizia anche a chiedere se e quando ci sarà Dark Crystal 2.

Si farà? Le indicazioni sembrano portare in questa direzione.
In realtà non ci sono conferme ufficiali né annunci da parte di Netflix, ma se andiamo ad analizzare le dichiarazioni di Lisa Henson, tra i produttori esecutivi dello show, filtra un cauto ottimismo a riguardo.

La donna infatti, intervistata da Yahoo! ha dichiarato:

“Quando gli showrunner Jeffrey Addiss e Will Matthews ci hanno mostrato la loro versione della serie, Dark Crystal andava molto più avanti, ma abbiamo capito che ci saremmo mossi molto velocemente e così abbiamo deciso di tagliare le parti in più.
Nonostante la serie sia composta da 10 episodi, ne abbiamo prodotti solo sei della versione originale. Abbiamo delle idee su come continuare il tutto, ma ancora non sappiamo se faremo o meno una seconda stagione”.

dark crystal 2

Quindi non ci sono conferme, ma nemmeno smentite e per di più sembra esserci già del buon materiale per mettere in piedi la seconda stagione di Dark Crystal.
Anche le parole degli stessi Jeffrey Addiss e Will Matthews lasciano ben sperare i fan:

“Abbiamo scritto un documento che pianifica la storia della seconda stagione. Siamo tutti molto entusiasti al riguardo. Ora dobbiamo soltanto attendere quali saranno i numeri di Netflix e aspettare la chiamata, che ci permetterà di tornare al mondo di Thra.”

Sì, perché il destino di Dark Crystal è legato ovviamente allo share. Come sempre Netflix deciderà di rinnovare lo show se avrà fatto un buon numero di ascolti, ma se il buongiorno si vede dal mattino Dark Crystal 2 potrebbe davvero prender vita.

Nato e cresciuto a Roma, sono il Deputy Editor e Vice Direttore di Stay Nerd, di cui faccio parte quasi dalla sua fondazione. Sono giornalista pubblicista dal 2009 e mi sono laureato in Lettere moderne nel 2011, resistendo alla tentazione di fare come Brad Pitt e abbandonare tutto a pochi esami dalla fine, per andare a fare l'uomo-sandwich a Los Angeles. È anche il motivo per cui non ho avuto la sua stessa carriera. Ho iniziato a fare della passione per la scrittura una professione già dai tempi dell'Università, passando da riviste online, a lavorare per redazioni ministeriali, fino a qui: Stay Nerd. Da poco tempo mi occupo anche della comunicazione di un Dipartimento ASL. Oltre al cinema e a Scarlett Johansson, amo il calcio, l'Inghilterra, la musica britpop, Christopher Nolan, la malinconia dei film coreani (ma pure la malinconia e basta), Francesco Totti, i navigli di Milano (vabbè, so' un romano atipico), la pizza e la carbonara. I miei film preferiti sono: C'era una volta in America, La dolce vita, Inception, Dunkirk, The Prestige, Time di Kim Ki-Duk, Fight Club, Papillon (quello vero), Arancia Meccanica, Coffee and cigarettes, e adesso smetto sennò non mi fermo più. Nel tempo libero sono il sosia ufficiale di Ryn Gosling, grazie ad una somiglianza che continuano inspiegabilmente a vedere tutti tranne mia madre e le mie ex ragazze. Per fortuna la mia attuale sì, ma credo soltanto perché voglia assecondare la mia pazzia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui