Pubblicati il trailer ed il poster ufficiale di Disobedience

Esce in sala il 25 ottobre, distribuito da Cinema di Valerio De Paolis, “Disobedience”, dal regista premio Oscar Sebastián Lelio, tratto dall’omonimo best seller di Naomi Alderman (pubblicato in Italia da Nottetempo col titolo Disobbedienza), con il premio Oscar Rachel Weisz, la candidata all’Oscar Rachel McAdams e Alessandro Nivola.

Ambientato nella comunità ebraica ortodossa della Londra contemporanea il film racconta la storia della emancipata e anticonformista Ronit che torna a casa per i funerali del padre. L’incontro con la più timida Esti, con cui ha aveva avuto un amore giovanile, ora sposata con suo cugino Dovid, riaccende una passione proibita.

«Mi sono subito innamorato dei tre personaggi protagonisti – dice il regista Sebastián Lelio – Questa è una storia d’amore tra tutti e tre. Disobedience è un viaggio molto intenso in cui i personaggi attraversano situazioni tumultuose. La storia esplora l’intero spettro di emozioni di Ronit, Esti e Dovid. Si sentono molto reali, vicini; ci si sente come se si fosse seduti a cena e si stesse a letto con loro. Il contesto del mondo della comunità di ebrei ortodossi è certamente importante, ma il tema della storia è decisamente universale.».

Rachel Weisz, qui in veste anche di produttrice dice del progetto: «Disobedience è una storia incredibile con due fantastici ruoli femminili. Ciò che mi ha affascinata del romanzo è stato il tema della trasgressione nel mondo di oggi, dove i tabù hanno quasi cessato di esistere».

E aggiunge Rachel McAdams, «Il film esplora il tema della libertà personale e di ciò che significhi seguire la propria strada […] Una bellissima storia d’amore, ma non di un solo tipo di amore. Si parla dell’amore per Dio, dell’amore per l’amicizia e dell’amore romantico. […] È una storia che doveva essere raccontata».

Disobedience

Le manine delle lontre sono perfette per scrivere velocemente al computer, così in Stay Nerd ne abbiamo assunte 12 per occuparsi delle news! Nessuna lontra viene maltrattata, ma anzi vengono ricompensate con tanto pesce, crostacei e scatoline colorate di diversa dimensione da mettere in ordine! Recentemente, gli è anche stato messo a disposizione un bazooka spara-pesce.