La scorsa settimana le dichiarazioni di Todd Fisher, fratello di Carrie, sul futuro del personaggio di Leia Organa avevano fatto tirare un sospiro di sollievo ai fan, annunciando che il generale della Resistenza sarebbe stata presente in Star Wars: Episodio IX, attualmente in sviluppo.

Purtroppo è arrivata preseo una smentita. Durante Good Morning America, Kathleen Kennedy, presidente della Lucasfilm, ha spiegato che il fratello dell’attrice scomparsa l’anno scorso “si è confuso”: “Abbiamo terminato tutto quello che dovevamo girare per Episodio VIII, Carrie è semplicemente fenomenale in questo film. Siamo così felici di aver completato le riprese delle sue scene l’estate scorsa. Sfortunatamente Carrie è morta mentre stavamo sviluppando Episodio IX, non avevamo ancora scritto la sceneggiatura del film e così ci siamo dovuti riunire e a gennaio abbiamo riscritto la sceneggiatura. Purtroppo, Carrie non sarà in Episodio IX”.

Di seguito, potete vedere uno stralcio dell’intervista.

La Disney e la Lucasfilm, qualche mese fa, avevano affermato la stessa cosa spiegando di non voler ricreare digitalmente il personaggio di Leia come fatto in Rogue One. C’è da chiedersi quali effetti avrà sulla trama questa scelta.

(fonte: Twitter.com)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui