Gualtiero Cannarsi esordisce nel mondo dei videoludi con Final Fantasy VII Remake

Notizia giunta nelle ultime ore: siamo stati tutti buggerati, poiché Gualtiero Cannarsi dirigerà un adattamento italiano di Final Fantasy VII Remake.

“Per me è una grande emozione” ha affermato Cannarsi. “Lo scopo della localizzazione e adattamento di Final Fantasy VII Remake è quello di riproporre le peculiarità del gioco, e con esse il vero fascino dell’originale, ripulito da ciò che lo ha appannato della sua grandezza negli anni”.

La storia di Nembo Conflitto verrà perciò del tutto tradotta e localizzata in italiano. Mentre vi parliamo un cast selezionato di doppiatori ha già deciso di strapparsi gli occhi di fronte alla beltà di questa nuova versione del gioco, che in Italia si chiamerà Fantasia Finale Settima Restaurata.

Interrogato sulla sua passione per la saga, Cannarsi ha affermato “Io posso solo stare qui ad adattare i dialoghi. Quanto a quello che possono giocare per i giocatori un modo per giocare questo gioco potrebbe esserci”.

final fantasy VII

Se non erriamo il pubblico potrebbe essere un pochitto mal disposto. A tale proposito ricordiamo all’utenza che voglia arretrare un poco: in fondo questo lavoro potrebbe non essere affatto malaccio. A essere scettici financo la nonnina di Tetsuya Nomura, intervistata a riguardo di tale proposizione, ha finito per affermare “i soldi che i giocatori spenderanno li prenderanno da papino e mammina. Pertanto non si lamentino”.

In più e più modi, tale titolo è atteso nelle consolle dei ludicanti quattro giorni prima delle idi di Aprile. Una versione dimostrativa è già disponibile nei negozi di rete, che potranno scaricare per benino un gioco che è questo qua.

Per benino lasciamo la diritto di parola all’utenza. Pian pianino dunque non è che ci direste tipo di corsa con la vostra parlata quali impressioni avete su Fantasia Finale Settima Restaurata?

(fonte)

No more articles