Oltre alle linee c’è di più

Ammettetelo, chi di voi, uomini e donne, non si è mai innamorato di un personaggio dei cartoni animati?
Scommetto che pochissimi risponderanno negativamente, e proprio per questo motivo abbiamo deciso di stilare una bella chart sulla donne più belle e più sexy dell’universo dell’animazione, speranzosi di poter far battere nuovamente forte il vostro cuore davanti a simili bellezze, senza farvi fermare solo all’aspetto fisico.

 

Miss Dronio (Yattaman)


Iniziamo con il botto, citando, probabilmente, una delle donne più “accattivanti” della nostra infanzia.
Partorita dalla mente dell’illustratore giapponese Yoshitaka Amano, Miss Dronio, oltre alla sua incomparabile bellezza è leader del Trio Drombo ed è pronta a tutto pur di raggiungere i loschi piani ideati dal Dottor Drokoebi.
Aspirante attrice ed alla perenne ricerca di un marito (seppur infatuata del Yatta1), è rimasta impressa nelle nostre menti soprattutto perché è stata una delle primissime figure femminili, nel mondo degli anime, a mostrare il proprio seno, anche durante una fascia oraria protetta.

Mai Kujaku (Yu-Gi-Oh!)


Nel mondo di Yu-Gi-Oh! non sono molte le duellanti donne capaci di farsi valere, ma Mai Kujaku (Mai Valentine nel doppiaggio italiano) senza dubbio è una delle più forti in circolazione.
Apparsa per la prima volta durante il torneo organizzato da Maximilian Pegasus, si mette in mostra, oltre che per la propria ammaliante bellezza, che fa subito breccia nel cuore del giovane Joey, anche per la sua abilità nel duellare grazie al suo deck regno delle Arpie.
Geniale truffatrice, prova in tutti i modi a distrarre i propri avversari, anche millantando di avere dei poteri paranormali che le permettono di prevedere le carte che pesca.

Fujiko Mine (Lupin)


Probabilmente la più “esplosiva” della nostra lista, grazie alle sue misure da capogiro: 99-55-88.
Ladra e truffatrice di prim’ordine, avara di denaro e gioielli, abilissima nell’arte della seduzione, è la compagna(?) di Arsenio Lupin, e si ritrova costantemente invischiata nei crimini messi dal leggendario trio.
Fujiko, anche conosciuta come Margot, rappresenta l’unico personaggio femminile di spicco della serie Lupin III, ed il suo rapporto travagliato, libero e, spesso, anche conflittuale con il protagonista, la rende una ragazza forte non sono per il coraggio con il quale compie i propri furti, ma anche sotto il profilo caratteriale, descrivendola come una donna sicura di sé e capace di poter vivere facendo a meno di una figura maschile.
Caratteristica, quest’ultima, che è risultata essere una vera e propria novità in un paese come il Giappone, che spesso, in passato, ha stereotipato la donna come una figura fragile ed indifesa, incapace di riuscire nella vita senza un uomo al proprio fianco.


Shego (Kim Possible)


Ora non mi dite che sono l’unico ad essere stato folgorato dalla malvagia, e verde, bellezza della tirapiedi del Dottor Drakken.
Dotata di forza straordinaria, capace di sparare raggi di energia dalle proprie mani, esperta combattente e spietata mercenaria, Shego, con la sua carnagione pallida e la sua tuta nera e verde, ha più volte affrontato l’eroina Kim Possible nella sua, omonima, serie animata.
Pungente e fortemente irascibile, è solita prendersela con i propri sottoposti se adirata ed anche rivoltarsi contro il proprio capo, a dimostrazione del suo carattere focoso.
Un personaggio estremamente malvagio e privo di alcuno scrupolo sì, ma dotata di un enorme ed oscuro fascino.

Starfire (Teen Titans)


Aliena dalla pelle arancione, gli occhi verdi ed i capelli lunghi e rossi, è entrata nei nostri cuori spalleggiando Robin nella formazione originale dei Teen Titans.
Starfire (anche conosciuta come Stellarubia, o più semplicemente Stella) è una ragazza ingenua ed estremamente sensibile nella sua versione cartoon, a dispetto della sua originale figura cartacea, nata dalle penne di Marv Wolfman e George Pérez, dove appare spesso fredda e restia a relazionarsi con gli altri.
Dotata di super forza, capace di volare e di sparare raggi laser da mani ed occhi, è anche la principessa del pianeta alieno Tamaran, ma nonostante le sue origini nobili è estremamente umana e disponibile a mettersi in prima linea per difendere i più deboli.
Una vera eroina.

C-18 (Dragon Ball)

Quante volte abbiamo deriso il povero Crilin per le sue innumerevoli morti? Ebenne lui, in barba a tutti, ha deciso di rifarsi conquistando il cuore, ed i circuiti, del cyborg più affascinante dell’universo di Dragon Ball.
L’androide C-18 (Lazuli prima di venir rapita dal Fiocco Rosso), infatti, dopo un brevissimo trascorso al soldo del Dr. Gelo, ed in seguito in combutta con suo fratello gemello C-17, desiderosa di acquistare abiti alla moda e distruggere il pianeta, ha ceduto al suo lato più dolce ed umano innamorandosi del giovane terrestre.
Coraggiosa, determinata, grande combattente e, soprattutto, bellissima, grazie prevalentemente ai suoi gelidi occhi azzurri, risulta essere un mix perfetto quanto letale.

Eris (Sinbad)


All’appello mancava una divinità e per questo ci siamo dovuti affidare al film d’animazione Sinbad – La leggenda dei sette mari, per poterne trovare una degna di finire nel nostro listone.
La Dea della discordia, Eris, famosa ai più grazie alle sue azioni narrate nei Cypria di Omero, nel film di casa DreamWorks, è la vera burattinaia delle vite dei protagonisti.
Tanto seducente quanto folle e crudele, nascosta dietro i suoi lineamenti fini ed eleganti, i suoi lunghissimi capelli bluastri ed il suo corpo quasi gassoso, si cela una divinità che non vede l’ora di poter mettere a repentaglio la sorte del leggendario avventuriero e di Proteo, suo migliore amico, pur di vincere una scommessa e far regnare il caos nel mondo degli umani.
In caso desideraste provarci, portatevi una mela, potrebbe funzionare.

donne più sexy cartoon

Helga (Atlantis)


Chiudiamo il nostro articolo con un’altra tostissima donna tutta pistole ed azione.
Da Atlantis – L’impero perduto, scende in campo il tenente Helga Sinclair, sottoufficiale dell’antagonista principale Whitmore.
Apertamente ispirata a Lara Croft, la Sinclair è una veterana di guerra, ambiziosa e pronta a sacrificare le vite degli abitanti dell’antica città pur di portare a compimento il piano di Rourke.
La biondona con il neo alla Monroe, e dal grilletto facile, è una donna estremamente forte e vendicativa ed infatti, come si è potuto vedere, tutti coloro i quali avranno la pessima idea di tradirla saranno costretti a pagarne le amare conseguenze.

No more articles