Arne Meyer, il Community Strategist di Naughty Dog, si è soffermato in una recente intervista sulle differenze tecnologiche tra le varie generazioni di console Sony.

In particolare si è soffermato sul salto tecnologico tra PlayStation 3 e PlayStation 4: secondo Meyer in pratica, pur essendo PS4 una macchina formidabile dal punto di vista dell’hardware, lo stacco rispetto alla scorsa generazione di console non è così netto come fu il passaggio da PS2 a PS3.

“Ci sono sempre state alcune solide ragioni per noi, per passare da un franchise all’altro, e molto dipendeva anche dalle differenze tecnologiche tra le due console. Quando siamo passati da PS1 a PS2, facevamo sempre platform cartooneschi. Certo, c’era più mondo da esplorare, e abbiamo cambiato diverse cose, ma il genere era quello. Ma credo che il salto maggiore fu tra PS2 e PS3, perchè con le tecnologie che abbiamo avuto a disposizione abbiamo potuto fare qualcosa di più realistico. Adesso è praticamente un’estensione di quello che possiamo fare. È quello che stiamo facendo, ma migliorato e con la possibilità di inserire più elementi all’interno.
Ci sarebbe bisogno di un cambio tecnologico maggiore per poter dire “Ok, dobbiamo iniziare daccapo” e creare qualcosa di completamente diverso.”

Voi che ne pensate? Anche per voi il salto generazionale PS3-PS4 è stato minore rispetto a quelli nelle vecchie generazioni?

(Fonte: Dual Shockers )

No more articles