Dopo l’arrivo di Nintendo Switch presso le maggiori testate videoludiche internazionali, alcune redazioni hanno messo a dura prova la batteria della nuova piattaforma Nintendo per valutarne la durata e i tempi di ricarica.

Sembra che con la console completamente carica si riesca a giocare a The Legend of Zelda Breath of the Wild per 2 ore e 39 minuti, prima di vedere a video l’avviso dell’imminente entrata in modalità Sleep, ovvero all’1% di carica. Il sistema, a questo punto, ha permesso di continuare a giocare per 9 minuti prima di esaurire del tutto la batteria.

Tirando le somme, con luminosità impostata su valori di default e connessione Wi-Fi disattivata, la batteria ha offerto un’autonomia totale di 2 ore e 48 minuti. Portando al minimo la luminosità e con la modalità aereo attiva, invece, l’autonomia si porta a 3 ore e 5 minuti.

Per quanto riguarda i tempi di ricarica, la batteria ha impiegato 4 minuti per raggiungere una carica tale da permettere al sistema di accendersi. Dopo un’ora si raggiunge il 45% di carica mentre per la ricarica completa saranno necessarie 3 ore e 4 minuti.

Infine, parlando dei Joy-Con, questi hanno garantito 20 ore di gioco con una carica, mentre il Pro Controller arriverà a circa 40 ore.

Che ne pensate?

(Fonte: Siliconera)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui