Nintendo ha bloccato temporaneamente la distribuzione globale di Pokémon Go, titolo disponibile al momento solo in alcuni territori. Lo ha annunciato la stessa società su Twitter tramite il profilo ufficiale del gioco.

Pare infatti che a causa dell’enorme successo riscontrato, e la relativa serie di problemi segnalati dai giocatori, come i vari errori e crash del server e le difficoltà (o impossibilità) di login, si sia deciso di fermare la pubblicazione del gioco negli altri territori, tra cui tra gli altri, Olanda e Regno Unito, per cercare di stabilizzare l’infrastruttura e risolvere o perlomeno ridurre tali problemi.

Sembra dunque che dovremmo aspettare ancora un po’ per l’effettivo lancio ufficiale dell’app, sperando sia davvero priva di problemi.

 

No more articles