Sono aperte le registrazioni per la preview di Project xCloud

Emergono novità legate a Project xCloud. Con un comunicato stampa Microsoft ha rivelato che sono aperte ufficialmente le registrazioni per la preview in Europa Occidentale, inclusa l’Italia.

“Portare l’anteprima del progetto xCloud ai giocatori in tutta l’Europa occidentale è una priorità per noi” si legge nel comunicato stampa. “Sappiamo che il gioco è un modo importante per le persone di rimanere in contatto, in particolare durante questi periodi di distanziamento sociale, ma riconosciamo anche come la larghezza di banda di Internet sia stata influenzata dalla tensione sulle reti regionali poiché grandi volumi di persone restano responsabilmente a casa e si collegano online”.

“È stato detto troppe volte, ma è vero che viviamo in tempi senza precedenti a causa della pandemia globale di COVID-19. Noi del team Xbox, pensiamo che i nostri prodotti debbano portare gioia e connessione in ogni momento e in particolare durante queste settimane e mesi quando ci viene chiesto di rimanere a casa. Sappiamo di essere coinvolti in questo insieme e il supporto che possiamo fornirci è di fondamentale importanza ora più che mai”.

project xcloud

Le regioni in cui sarà disponibile il nuovo servizio saranno le seguenti:

  • Belgio.
  • Danimarca.
  • Finlandia.
  • Francia.
  • Germania.
  • Irlanda.
  • Italia.
  • Olanda.
  • Norvegia.
  • Spagna.
  • Svezia.

“Oggi apriamo la registrazione per i clienti Android su questi mercati in anteprima e chiediamo ai giocatori di tutta l’Europa occidentale che desiderano partecipare all’anteprima di registrarsi, quindi quando siamo pronti per iniziare, riceverai un’e-mail di notifica con ulteriori istruzioni”.

“Continueremo a valutare la situazione e seguiremo appena possibile per confermare quando i partecipanti selezionati possono iniziare a testare la tecnologia e contribuire a costruire il futuro dello streaming di gioco con noi. Per coloro che sono interessati a partecipare all’anteprima di Project xCloud, visitare il sito al seguente link e registrarsi oggi”.

(fonte: NewsXbox.com)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.