L’horror “metallaro” di Byrne arriva in questa edizione home video “speciale” per collezionisti.

Il singolare indie horror di Sean Byrne, uscito nelle sale americane nel 2015, arrivato nelle nostre l’anno scorso (ecco la nostra recensione), e solo ora approdato in versione blu-ray italiana, giunge infine nelle nostre avide manone in versione Limited Edition.

Per quel che riguarda il film, indubbiamente lo abbiamo più che apprezzato. La storia racconta di una giovane famiglia. Jesse (Ethan Embry) è un artista con la passione per la musica metal. Lui sua moglie e sua figlia si sono appena trasferiti in una casa in campagna. L’ambiente sembra perfetto per concentrarsi sul proprio lavoro, eppure qualcosa di strano e misterioso accade da un giorno all’altro, e Jesse comincia a disegnare quadri davvero terrificanti. Nel mentre un’altra losca figura si avvicina alla famiglia, si tratta di Ray Smile, interpretato dal bravissimo Pruitt Taylor Vince, che verrà a rivendicare la proprietà della casa, portando inquietudine in Jessie e nei suoi cari. Demoniaci influssi, pazzia omicida, e musica Metal si mischiano e si avvinghiano in un tutt’uno in questo ottimo film che prende i canoni del genere e li tratta in maniera fresca e interessante, riuscendo ad essere un horror implicito, pieno di sottotesto, avvinghiante e ottimamente recitato. Di qualità anche il packaging di questa edizione limitata, con sovra-copertina, cover reversibile,  e un libricino di approfondimento al suo interno.

Scheda Tecnica:

Formato: 1080p 16:9 (2:39:1)

Dischi: 1

Durata: 83 minuti ca.

Lingue: Italiano, Inglese

Sottotitoli: Italiano

Extra: Trailer

Il disco

Sul versante video non c’è molto da segnalare, in quanto, ci troviamo di fronte agli standard decorosi di ogni bluray che riesce a digitalizzare fedelmente toni e temperatura della controparte cinematografica. L’ottimo formato audio DTS -HD Master Audio 5:1 in entrambe le lingue italiana e inglese, garantisce le massime performance sonore, che permette, ovviamente se supportato da un degno impianto Home-Theatre, di godersi ancora di più la prorompente colonna sonora del film, che per i patiti è una vera manna dal cielo, con pezzi di molti gruppi della scena metal, come gli Slayer, Machine Head, Ghost, Machine Head, Cavalera Conspiracy e molti altri. Sfortunatamente non è presente alcun contenuto extra, se non il trailer del film.

Verdetto

The Devil’s Candy è sicuramente un film consigliato, in quanto è senza dubbio uno degli horror più interessati usciti nel nostro paese nel corso dello scorso anno. Quindi se lo avete apprezzato, questo blu-ray è da recuperare, perché il resto non conta molto. Ciò nonostante, in questa sede ci troviamo nella necessità di dare un giudizio su questa edizione, e dispiace dover ammettere che Midnight Factory in questo caso, ha curato sicuramente l’aspetto esteriore del pacchetto, ma poco i contenuti. Se è pur vero che forse (e dico forse) un film underground di questo tipo non abbia previsto in realizzare in fase di produzione molti contenuti extra destinati all’home video, viene difficile pensare che, almeno l’edizione Limited edition, non potesse essere impreziosita da qualcosa di più che il semplice trailer. Pazienza.

The Devil's Candy - Recensione Blu-ray Limited Edition
6.8Overall Score
Reader Rating 0 Votes
0.0
No more articles