Star Wars è veramente un prodotto di culto, una delle cose i cui ricordi sono praticamente innati dentro di noi. Una delle cose di cui chiunque sa almeno una minima cosa, che sia lo spoiler più abusato della storia (“Luke, sono tuo padre!”) o gli iconici droidi C3-P0 ed R2D2 che anche chi non ha visto il film ricollega immediatamente alla galassia lontana lontana.

Questo perché la saga è stata citata da praticamente qualunque mezzo artistico, che sia un film, una serie TV, un cartone animato, un libro o un fumetto. Tutti hanno detto la loro su Star Wars insomma, e non potevano certo esimersi i Simpson, maestri della citazione e dello sfottò, con Matt Groening e gli autori in generale, da sempre dichiaratamente fan della saga, omaggiata in numerosissime puntate.

Abbiamo dunque raccolto una serie di citazioni di Star Wars nell’universo Simpsoniano, situazioni in cui il potere della Forza si scontra con la dura realtà di Springfield con conseguenze esilaranti. Ovviamente ce ne sono ancora moltissime che non abbiamo trattato o che ci sono sfuggite, potete dircele poi nei commenti. Noi abbiamo scelto queste, in ordine sparso e con tanto di episodi da cui sono tratte:

1) Ralph e le action figures (Stagione 6 Episodio 2: “La rivale di Lisa”)

La puntata, bellissima, vede mettere in discussione il primeggiare di Lisa, con l’arrivo del piccolo genio Allison, che eccelle in tutte le materie scolastiche e perfino nell’uso del sassofono. Tra le due nasce una sorta di rivalità che sfocerà nel tentativo di sabotaggio da parte di Lisa del lavoro di Allison alla gara di diorama della scuola. Gara che vincerà poi Ralph Winchester portando una serie di action figures di Star Wars, Chewbacca, Luke ed Obi-Wan. Ritirando il premio, Ralph chiede “Che cos’è un diorama?”. Ah, la meritocrazia!

ralphdiorama

2) La Principessa Lisa (Stagione 4 Episodio 4: “Lisa la reginetta di bellezza”)

Quando Homer iscrive Lisa a sua insaputa al concorso di Little Miss Springfield, la piccola Simpson ha bisogno di un nuovo taglio di capelli. Tra le varie pettinature proposte dal parrucchiere, notiamo una versione di Lisa con la capigliatura della Principessa Leia. Alla fine il taglio prescelto rimane sempre il classico “puntuto” a cui siamo abituati, ma per un attimo la Forza è stata potente in Lisa.

lisaleia

3) Cosmic Wars (Stagione 15 Episodio 15: “Fatti e assuefatti”)

Qui siamo di fronte al capolavoro citazionistico. Nei Simpson il franchise di Star Wars diventa Cosmic Wars, di cui è appena uscito l’ultimo episodio al cinema (una parodia di “La minaccia fantasma”). All’interno sono presenti caricature di Yoda, di Obi-Wan Kenobi (chiamato Jason), un Jim Jam Bonks che non vi diciamo nemmeno chi parodizza, e George Lucas, che per l’occasione è chiamato Randall Curtis.
C’è perfino il Cosmic Wars Ranch che prende in giro la proprietà di George Lucas.

Ed al termine della proiezione del film all’interno del cartone, troviamo L’Uomo Fumetti che pronuncia una frase che, siamo sicuri, molti di noi pronunceranno in caso di flop di Il Risveglio della Forza: “Questo è stato il peggior film di Cosmic Wars mai realizzato. Lo vedrò solo altre tre volte. Oggi”.

cosmic wars

4) Darth Comic Book Guy (Stagione 11 Episodio 4: “La paura fa Novanta X”)

In uno dei mini-episodi troviamo l’Uomo Fumetti in versione collezionista folle, impegnato ad aggiungere un altro pezzo alla sua collezione di attori imbalsamati: Lucy Lawless, nientepopodimenoché Xena in persona. Nel duello all’ultimo sangue fra i due, il grassoccio nerd di Springfield sfodera una replica della spada laser a doppia lama di Darth Maul vista in Episodio I. A lui, come proprio a Darth Maul, alla fine girerà tutto per il peggio.

uomofumettilaser

5) Uomo-fumetti the Hutt (Stagione 23 Episodio 5: “Quando la moglie è in cucina”)

Qui la citazione è più sottile e rende meglio in inglese. Nell’episodio, Marge e i ragazzi diventano “foodies”, e girano i ristoranti della città alla ricerca di sapori nuovi. Uno dei food blogger più noti di Springfield è però l’Uomo Fumetti (chissà perché onnipresente nelle citazioni di Star Wars), che detiene un blog dal nome “The Android’s Luncheon”. Il titolo è un gioco di parole, perché il suo negozio di fumetti si chiama “The Android’s Dungeon”, in italiano “Il sotterraneo dell’androide”, mentre lunch in inglese sta per “pranzo”. Nell’immagine inoltre, l’Uomo Fumetti è raffigurato come Jabba the Hutt.

android luncheon

6) e 7) Episodio VII (Stagione 25 Episodio 9 “I pirati di Springfield” e Stagione 21 Episodio 1 “Homer il ciccione”)

Nei Simpson ci sono non una, ma ben due parodie/anticipazioni di Episodio VII di Star Wars. Nella prima troviamo Episodio VII: Una nuova ripresa, del quale si vede in realtà solo la linea di testo iniziale, nel quale è spiegato che a causa di un buco spazio-temporale, Episodio I, II e III non sono mai avvenuti.

episodio 7

Nella seconda invece c’è semplicemente un poster promozionale del film, chiamato “Episodio VII: La Scusa”, altro riferimento al fatto che molti dei fan della saga, e i creatori stessi dei Simpson, la trilogia prequel non l’hanno proprio digerita.

Star_Wars_Episode_VII_The_Apology

8) Darth Vader in fila (Stagione 2 Episodio 17: “Caro vecchio denaro”)

Nonno Simpson incontra nella casa di riposo, la sua anima gemella, Beatrice. La donna però scomparirà prematuramente, lasciando una ricca somma in eredità ad Abe, il quale, non sapendo come spenderli, decide di lasciarli al cittadino della città che facesse la proposta più sensata a riguardo. In breve tempo si forma una lunga fila per proporre al Nonno le più disparate maniere di spendere tali soldi, e in fila troviamo proprio un cameo di Darth Vader.

D’altronde costruire non una, ma due Death Star dev’essere costato un bel po’ di soldi, e uno da qualche parte li deve pur prendere. O no?

vader fila

9) Luke, questa è la CNN! (Stagione 6 Episodio 22: “Musica maestro”)

Questo pure è un capolavoro della citazione, anche se, di nuovo, rende meglio in inglese. Si tratta della puntata in cui ci lascia Gengive Sanguinanti Murphy, il jazzista caduto in disgrazia e amico di Lisa. Nel momento dello sconforto, a Lisa appaiono sotto forma di nuvole, come ne Il Re Leone, alcuni personaggi a consolarla. Fra essi ci sono proprio Mufasa, Darth Vader e James Earl Jones che dice a Lisa “Qui è la CNN”. In inglese infatti, a dare la voce a Vader e Mufasa, è proprio l’attore James Earl Jones, che è anche la storica voce della CNN.

Round_Springfield

10) Il duello fra Lenny e Carl (Stagione 14 Episodio 15: “Homer fa le scarpe a Burns”)

Nella puntata in cui Homer prende il controllo della centrale nucleare con uno stratagemma ai danni di Burns, c’è una scena che vede Lenny e Carl impegnati a duellare con due bacchette di plutonio, come fossero due spade laser con tanto di rumori tipici. Il motivo del duello fra i due?
Lenny: “La Minaccia fantasma faceva più schifo!”
Carl: “No, L’attacco dei cloni ha fatto più schifo!”

lenny carl

11)  Bart VS Skinner (Stagione 18 Episodio 3: “Homer ti prego non li martellare”)

Nel nostro listone entra un altro duello: quello fra Bart e Skinner. Nella puntata Bart scopre infatti che il Direttore è allergico alle noccioline, e sfrutta il punto debole di Skinner per ricattarlo e tenerlo in pugno. Skinner però non sta a guardare e riesce a scoprire che Bart è altrettanto allergico, ma ai gamberetti. I due iniziano così un duello a colpi di bastoni alla cui estremità sono legati un’arachide ed un gamberetto, in ambientazioni che parodizzano il celebre duello tra Anakin ed Obi-Wan in Episodio III, con tanto di musiche originali del film.

“TU ERI IL PRESCELTO!” Ma chi, Bart?

bartsknner

12) Il finale alternativo (Stagione 12 Episodio 11: “Il peggior episodio mai visto”)

La scena in realtà è solo un pretesto per far funzionare la puntata, ma è sfiziosa per i fan. La madre di un ragazzino entra nel negozio dell’Uomo Fumetti per vendergli uno scatolone pieno di ciò che lei equivoca come ciarpame nerdoso. In realtà la scatola è piena di rarità, fra cui il manoscritto di un copione di George Lucas, un nastro anti-ballonzolamento-tette di Leila, e una pellicola dal titolo: “Finale alternativo: il padre di Luke è Chewbacca”.

Ecco, QUESTO è un film che avremmo voluto vedere!

worstepisode

13) “AAAAAND IIIIIII WILL ALWAYS LOVE YOUUUUUU!” (Stagione 10 Episodio 9: “Sindacato con la mafia”)

Questo episodio è praticamente tutta una citazione, non solo di Star Wars, ma proprio una parodia dell’intera comunità nerd. Inizia infatti in una convention Sci-Fi, ed è pieno zeppo di riferimenti alla nostra cultura. Noi ci fermeremo a quelle che riguardano Star Wars, ossia Homer che porta via in braccio dalla convention Mark Hamill, lo stesso Mark Hamill che durante il combattimento tra Homer e Louie dice ad Homer “Usa la for… usa la for… usa la FORCHETTA!”, per attaccare il mafioso, ma soprattutto il manifesto della convention con C3-PO e R2-D2 con la scritta “Con i due robot gay da Star Wars!”.

Chicca finale? La scena nel combattimento nell’arena tra i due droidi appena citati e due Cylon da Battlestar Galactica.

5ab17a501f680e13f7d6a366587f365e

14) In memoriam (Stagione 18 Episodio 11: “Vita da star”)

Meta televisione al suo massimo. L’episodio è dedicato a tutti quelli che sono morti nella serie di Star Wars. Nell’elenco figurano, fra gli altri, “Chiunque stesse interpretando Jimmy Smits” (il senatore Bail Organa), “Sfortunatamente non Jar Jar Binks” e “tutti quelli sulle due Morti Nere quando sono esplose”.

imortidichitiemorto

15) “Lo riconosce?” (Stagione 8 Episodio 10: “Springfield Files”)

Nell’esilarante episodio in cui il Signor Burns è scambiato per un alieno, prima che venisse risolto il mistero, ad Homer viene chiesto se riconoscesse l’alieno che aveva visto, mostrando una lista di possibili sospetti. Tra essi ci sono Gort da Ultimatum alla Terra, Alf, Marvin il Marziano dei Looney Tunes, Kang dei Simpson stessi, e… Chewbacca.

Alfline_up

BONUS: La gag del divano (Stagione 20 Episodio 1: “Sesso, pasticcerie e video-taglie”)

Nella “couch-gag” che precede l’episodio vediamo la Famiglia Simpson intrappolata nella carbonite come Han Solo, portati via da Boba Fett.

 carbonite

No more articles