Non paga di essere la società più quotata di questo pianeta, Apple reclama ancora una volta i nostri denari e lo fa presentando in pompa magna a San Francisco la nuova collezione di Apple Watch.

iWatches-980x651Annunciati a settembre, di questi  orologi fino a qualche settimana fa non si sapeva molto: avrebbero sì avuto uno schermo touch rettangolare di due misure diverse e forse alcune opzioni nella scelta dei materiali, ma per il resto?

Be’, ora sappiamo con certezza che i modelli disponibili al lancio (il 24 aprile) saranno tre:

L’Apple Sport Watch, con un corpo di alluminio e uno schermo in vetro Ion-X. Avrà un prezzo di 349 dollari per il modello da 38mm e 399 dollari per quello da 42 mm.

L’Apple Watch Collection sarà invece in acciaio inossidabile, con schermo in vetro di zaffiro. Il modello da 38mm costerà 549 dollari mentre quello da 42 mm potrà tranquillamente raggiungere i 1000 dollari, a seconda del modello di cinturino scelto ovviamente.

L’Apple Watch Edition oltre che alla ceramica e al vetro in zaffiro sarà una versione extra lusso perché conterrà anche inserti in oro 18 carati. Senza troppi giri di parole il prezioso metallo giallo farà lievitare il prezzo fino a 10.000 dollari ma sarà un’edizione ultra limitata e disponibile solo in alcuni paesi.

iWatch-health-980x651Gli orologi funzioneranno solo con un Iphone 5 o superiore, a patto di avere come sistema operativo iOS 8.  Con l’aggiornamento ad iOS 8.2 (disponibile già da oggi) comparirà una nuova applicazione per gestire al meglio le funzioni dell’ Apple Watch sull’iPhone.

Si ma come funzionerà? In maniera super intelligente dice Tim Cook, con una interfaccia completamente touch coadiuvata da un accelerometro, un sensore per il rilevamento del battito cardiaco e una corposa memoria interna. La batteria dovrebbe avere un’autonomia di circa 18 ore e si dovrebbe ricaricare per induzione. Il tasto fisico presente sul lato destro è una corona digitale che si presta a vari usi: ruotandola attiverete lo Zoom o scorrete un testo, premendola tornerete alla Home mentre tenendola premuta chiamerete la vostra amata Siri. Il tasto inferiore invece richiamerà il menù dei vostri contatti/amici per interagire con loro.

iWatch-home-980x651L’oggettino però, al contrario dei suoi cuginetti LG Watch Urban e Samsung galaxy Gear S, richiederà necessariamente una connessione con l’iPhone per funzionare; da lui otterrà infatti tutte le notifiche delle varie app, visibili sullo schermo dell’orologio; ovviamente con il tempo arriveranno anche applicazioni specifiche appositamente studiate per il dispositivo, un primo esempio saranno versioni di Twitter e Instagram ottimizzate ad hoc per trasmettere tweet e foto in tempo reale.

Come altri smartwatch, se il proprietario è un tipo abbastanza pigro ricorderà per quanto tempo si è rimasti inattivi, consigliando di fare un po’ di moto: per i patiti del fitness invece non c’è che l’imbarazzo della scelta per tenere sotto controllo calorie, passi, tempo impiegato se siete patiti di jogging o di ciclismo, il tutto suddiviso chiaramente in un grafico settimanale che illustrerà i vostri progressi (o regressi).

iWatch-Sport-980x651Completano il tutto alcune chicche come la possibilità di rispondere a mail e messaggi con risposte predefinite semplicemente analizzando il contesto del messaggio, un sensore NFC (comunicazione di prossimità) per fare acquisti e pagare tramite Apple Pay e addirittura la capacità di aprire una porta d’albergo della nota catena di Hotel W. Sono certo che con il tempo le possibilità di usare questo Apple Watch nei modi più disparati si moltiplicherà.

iWatch-weather-e1410300271449Anche il lato estetico non lascia insoddisfatti, si potrà scegliere il layout delle lancette tra decine e decine di modelli e di stili, dal più minimal ai più sfacciati (geniale il Topolino Disney che segna l’ora con le braccia!), aggiungendo inoltre piccoli widget se così possiamo chiamarli di volta in volta, (cronometro, giorno della settimana, mini agenda d’appuntamenti in basso, etc..). Tocco di classe la possibilità di mandare ad un amico che a sua volta possiede un Apple Watch disegni e piccoli messaggi scritti a mano, oppure se siete tipi veramente romantici, il vostro battito cardiaco, sotto forma di cuoricino rosso che pulsa sullo schermo.

Giudizio complessivo per quello mostrato finora? Soldi a palate per Apple nei prossimi mesi. Come diceva qualcuno, “Il tempo è denaro”, sempre.

No more articles