Assassin’s Creed potrebbe vedere il suo prossimo capitolo, in uscita nel 2019, ambientato in terra greca. Sembra che Ubisoft stia vagliando nuove ambientazioni e, tra queste, una delle più discusse potrebbe proprio essere quella della Grecia.

I rumor riguardanti questa notizia arriverebero da una fonte molto vicina al progetto, considerati affidabili dal noto insider Liam Robinson.

Una conferma ulteriore potrebbe arrivare dall’account Twitter di Raphael Lacoste, art director della serie che ha lavorato anche a Origin’s.


Nell’immagine postata si può vedere lo spendido paesaggio di Meteora in Grecia. Si tratta di ventiquattro spettacolari monasteri posti su delle falesie, quasi inaccessibili. I primi insediamenti sarebbero stati fondati nel IX secolo, cosa che potrebber fornire anche un’interessante indicazione per il periodo di ambientazione del gioco.

Assassin’s Creed, dunque “incontrerà” God of War? Si tratta solo di speculazioni, quindi invitiamo i nostri lettori a prendere tali informazioni con le dovute cautele. Vi forniremo indicazioni appena possibile.

(fonte; ComicBook,com)

No more articles