La saga videoludica di 2K Games, Bioshock, è forse una delle più amate di sempre ed è da diversi anni che i fan chiedono a gran voce un nuovo capitolo.

Shawn Elliot, ex sviluppatore che collaborò con il team nella realizzazione di Bioshock Infinite, ha recentemente aggiornato il proprio profilo LinkedIn, dichiarando di essere tornato nuovamente a collaborare con 2K nella realizzazione di un nuovo progetto.

Il ruolo che ha assunto è quello di “Principle Combat Designer” e lavorerà in un nuovo studio della compagnia situato a Novato, in California, stessa cittadina nella quale troviamo gli studi di Hangar 13 (Mafia III).

A seguito della notizia, le speranze di molti giocatori di vedere un nuovo capitolo del franchise di Bioshock sono notevolmente cresciute e, tenendo conto della sua popolarità, è difficile pensare che 2K decida di abbandonarlo completamente.

Ovviamente, al momento, non si hanno altre notizie relative al misterioso progetto, complice anche il fatto che lo studio di Novato è stato aperto da poco.

In attesa di saperne di più fateci sapere anche la vostra opinione in merito: sperate anche voi in un nuovo capitolo del franchise o preferireste l’annuncio di una nuova IP?

(Fonte: Dualshockers)

No more articles