La Warner Bros ci porta indietro nel tempo

Tutti quanti avrete visto Blow, pellicola del 2001 diretta da Ted Demme con Johnny Depp e Penelope Cruz protagonisti. La storia è tratta dal romanzo di Bruce Porter sulla vita di George Jung, trafficante di droga legato al cartello di Medellìn a cavallo degli anni ’70 e ’80.
Fino a qui nessuna novità, se non per il fatto che Warner Bros ha rilevato dalla consociata New Line Film Productions i diritti legati alla distribuzione home video del film, ed ecco subito pronta una riedizione in formato DVD.
Come al solito, noi di Stay Nerd l’abbiamo visionata e vi proponiamo la nostra recensione.

blow recensione dvd

Scheda Tecnica:

Dischi: 1
Formato: DVD Standard
Durata: 118 minuti ca.
Video: formato a doppio strato, 16:9 1.78:1
Lingue: Dolby Digital 5.1: Ita, Eng; Dolby Digital 2.0 Pol.
Sottotitoli: Polacco. Non udenti: Ita, Eng.

Extra: Audio commentary by director Ted Demme and the real George Jung; George Jung interviews; Addiction: Body and Soul; Ted Demme’s Production Diary; Deleted scenes; Deteled scenes with optional audio commentary by director Ted Demme; Character outtakes; “Push & Pull” music video by Nikka Costa; Teaser and theatrical trailer.

blow recensione dvd

Il Disco

Per quanto riguarda l’estetica e il formato, questa nuova edizione home video firmata Warner Bros non lascia il segno. Si tratta infatti di un normalissimo DVD, dalla confezione classica, al cui interno risiede un solo e semplice disco.
Anche dal punto di vista del video, non si è potuto fare di certo un miracolo. I 16 anni che l’opera ha sul groppone si avvertono tutti, e senza dubbio la scelta della distribuzione in formato DVD non porta, di base, alcun incremento qualitativo. Tutto considerato, va certamente detto che la visione del film non stanca mai l’occhio, e a dispetto degli anni avvertiamo comunque una certa nitidezza ed una buona saturazione del colore, che – tra l’altro – risulta molto più chiaro e lucente nella parte iniziale, però quella è, e rimane, solo una scelta del direttore della fotografia. Sullo schermo, sopratutto nei primi piani, possiamo notare un po’ di grana, ma non ci aspettavamo assolutamente nulla di meglio.

Audio

Per quanto riguarda il sonoro, sempre alla luce delle considerazioni fatte, siamo più che soddisfatti del Dolby Digital 5.1 sia originale che nel doppiaggio italiano; sopratutto contro un 2.0 polacco che non abbiamo nemmeno avuto il coraggio di provare.
Notiamo comunque un buon equilibrio tra dialoghi e rumore ambientale, e i due elementi non vanno quasi mai in collisione.
Uno degli aspetti migliori di questo comparto è rappresentato senza dubbio dalla colonna sonora, se non altro per il fatto che riesce immediatamente a catapultarci indietro nel tempo, con quell’atmosfera retro che l’ha sempre caratterizzata.

Extra

Ecco il piatto ricco della Warner Bros. La casa di Burbank fa il pieno di contenuti aggiuntivi, regalandoci una miriade di surplus che gli amanti del film apprezzeranno con grande piacere.
Tra questi troviamo l’interessante intervista al vero George Jung.

blow recensione dvd

Verdetto:

Warner Bros ha rilevato dalla consociata New Line Film Productions i diritti legati alla distribuzione home video del film Blow, ed ecco subito pronta una riedizione in formato DVD. Il packaging è tra i più classici, ed il comparto visivo risente dei 16 anni che si porta sul groppone, nonostante ci sia una discreta nitidezza e una buona saturazione del colore. L’audio, fatte queste considerazioni, ci soddisfa, grazie al Dolby Digital 5.1 sia inglese che italiano.
Il piatto forte però è rappresentato dagli extra, ricchi di contenuti, tra cui figura l’intervista al vero George Jung.

Blow - Recensione DVD
6.5Voto
Reader Rating 0 Votes
0.0
No more articles