Grande assente della conferenza Nintendo è stato l’attesissimo Metroid 4, insieme al nuovo grande titolo dei Pokémon ancora non rivelato ufficialmente.

Ne ha spiegato il motivo Bill Trinen, di Nintendo of America, rivelando che la Grande N ha preferito mostrare titoli in uscita entro i primi mesi del 2019, anzichè quelli la cui data d’uscita è fissata un po’ più in avanti.

“Vogliamo mostrare i nostri giochi quando pensiamo siano pronti”, ha aggiunto.

Insomma, ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di vedere il ritorno di Samus in azione.

(Fonte: DualShockers)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui