Grande assente della conferenza Nintendo è stato l’attesissimo Metroid 4, insieme al nuovo grande titolo dei Pokémon ancora non rivelato ufficialmente.

Ne ha spiegato il motivo Bill Trinen, di Nintendo of America, rivelando che la Grande N ha preferito mostrare titoli in uscita entro i primi mesi del 2019, anzichè quelli la cui data d’uscita è fissata un po’ più in avanti.

“Vogliamo mostrare i nostri giochi quando pensiamo siano pronti”, ha aggiunto.

Insomma, ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di vedere il ritorno di Samus in azione.

(Fonte: DualShockers)

No more articles