Potrebbero esserci confortanti novità per il futuro di Hitman. Dopo che Square-Enix aveva annunciato di voler vendere IO Interactive era sorta una certa preoccupazione tra i fan. La software house è nota ai videogiocatori soprattutto per la fortunata saga stealth dedicata all’Agente 47 che, con la separazione da Square, rischiava seriamente di restare senza un seguito. Nonostante questa scissione, la compagnia nipponica dichiara di voler assicurare un futuro per il franchise dedicato all’Agente 47. E, di conseguenza, alla stessa IO Interactive.

Dal momento che l’azienda è coinvolta nello sviluppo di Hitman e altri titoli rinomati, stiamo negoziando con investitori esterni capaci di assicurare un futuro a questi giochi“. Queste le dichiarazioni di Yosuke Matsuda, presidente di Square-Enix, durante l’ultimo incontro con gli azionisti. Poche parole, ma dal peso immenso, che potrebbero prevedere sia la ricerca di nuovi investitori che la transizione a qualcuno disposto a continuare a investire su Hitman.

Nonostante la situazione IO Interactive rimanga terribilmente precaria, quanto è stato pronunciata da Matsuda risulta incoraggiante per i fan della saga.

Ricordiamo che, in passato, la software house aveva dichiarato di aver già pronti i preparativi per la seconda stagione di Hitman. A questo punto non possiamo che attendere.

Staremo a vedere se i piani della compagnia potranno infine concretizzarsi.

(fonte: Emgnow.com)

No more articles