Lily James e Sebastian Stan interpreteranno Pamela Anderson e Tommy Lee nella miniserie Pam & Tommy (titolo provvisorio) ordinata da Hulu

Pamela Anderson e Tommy Lee hanno formato una delle coppie più discusse degli anni ’90, e ora la loro storia diventerà una miniserie ordinata da Hulu, con Lily James e Sebastian Stan nei panni dei due protagonisti.

L’attrice e il batterista dei Mötley Crüe dunque saranno interpretati dai due attori (Sebastian Stan sta per tornare in TV con The Falcon and The Winter Soldier a Marzo) nello show dal titolo provvisorio di Pam & Tommy, che includerà lo scandalo del loro sex tape trapelato e diventato di pubblico dominio.

L’episodio fu parecchio controverso e scatenò diverse cause legali, e sarà ovviamente uno dei punti centrali della miniserie. Peraltro, l’uomo che rubò la famosa videocassetta sarà interpretato da Seth Rogen, mentre la regia è stata affidata a Craig Gillespie, già autore di I, Tonya.

lily james sebastian stan

Rogen è anche uno dei produttori del progetto, insieme a Evan Goldberg, tramite la loro casa di produzione. Tra gli altri nomi coinvolti, sempre a livello di produzione, ci sono anche Dylan Sellers, Dave Franco, Sue Naegle e Megan Ellison. La serie, che durerà otto episodi, sarà girata in primavera.

La storia parlerà anche del rapporto in sé tra Anderson e Lee, che si sono sposati nel 1995 dopo che si conoscevano da sole 96 ore. I due non sono attivamente coinvolti nello sviluppo del progetto, ma ne sono a conoscenza già da un po’ di tempo. La serie è infatti in sviluppo dall’inizio dell’anno, anche se soltanto adesso sta per entrare nel vivo della produzione, e sono stati ufficializzati i nomi degli attori.

Che ne pensate di una miniserie del genere? Vi attira l’idea di vedere Lily James e Sebastian Stan nei panni di Pamela Anderson e Tommy Lee?

(Fonte: Deadline)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui