Netgear non ne sbaglia una!

Torniamo a parlare di router da gaming e, permettetecelo, ultimamente non può essere che sinonimo di Netgear, date le importantissime novità messe in commercio dalla società negli ultimi tempi. Questa volta tocca a XR500, un router che mantiene gli standard non proprio sobri che siamo abituati a vedere, con un look aggressivo e imponente, bello da guardare ma soprattutto un concentrato di “potenza”, ovviamente espressa in termini di offerta.

Quando si pensa a questa tipologia di prodotti, molte persone pensano a gingilli dal target ben preciso, per l’appunto il gaming, ma non è proprio così. Senza ombra di dubbio il gioco online non rappresenterà un problema per chi decidesse di fare un investimento di questo tipo, ma a risentirne in maniera positiva è l’esperienza utente in generale, che va dalla semplice navigazione senza pretese allo streaming senza problemi di rallentamento dovuto alla cattiva gestione della banda. Possiamo dire già in apertura che XR500 fa il suo lavoro anche quando abbiamo a che fare con connessioni non proprio all’avanguardia: tra le nostre prove, abbiamo voluto testare il router in cascata al modem di un operatore telefonico, con una connessione di soli 14Mbps e dobbiamo dire che, per quanto possa essere superflua una spesa del genere con determinate basi di partenza, la differenza c’è e si sente!
Ma andiamo per gradi…

Confezione e Hardware

All’interno della confezione troviamo, ovviamente, il router e le 4 antenne da installare in corrispondenza delle rispettive posizioni, un cavo LAN, un disco contenente i software e i vari manuali di installazione. Il design, come detto in precedenza, è senza compromessi, bello e aggressivo, proprio come Netgear ci ha abituati. I materiali presentano una robustezza che si attesta nella norma, con qualche scricchiolio della plastica quando si esercita un po’ di pressione, ma parliamo sempre di un router, dunque sono osservazioni che, per quanto vadano sottolineate, lasciano il tempo che trovano. Sulla parte frontale, come i fari di una potente auto sportiva, troviamo i vari LED, per tenere sotto controllo la linea internet, il wi-fi e l’utilizzo delle porte ethernet. Sulla parte posteriore sono presenti, invece, le porte LAN, il tasto dedicato al reset e quello che consente di gestire i LED, che per alcuni potrebbero risultare eccessivi (ma non per noi!). Le 2 porte USB sono ubicate sulla scocca laterale, mentre sulla parte superiore i tasti per l’attivazione del Wi-Fi e WPS. Il sistema di raffreddamento, composto da diverse prese d’aria posizionate in giro per la scocca, permette al processore dual core da ben 1.7 GHz di offrire prestazioni massime senza mai raggiungere una temperatura particolarmente elevata. I gamer che vanno in contro a questo tipo di scelta devono fare i conti anche con un altro importante fattore: le dimensioni. Se è vero che XR500 riesce ad offrire copertura e prestazioni da urlo, lo fa pagando “qualcosina” in termini di invadenza, a partire dal corpo ingombrante, fino ad arrivare alle 4 antenne che in alcuni casi potrebbero renderlo difficile da posizionare, ma si tratta di un prezzo più che ragionevole da pagare.

Installazione e Software

L’installazione è di quanto più semplice, immediato e intuitivo si possa immaginare: basterà accendere il router, collegarlo al modem casalingo, inserire la chiave di rete, aprire il browser e partirà la configurazione guidata che, nel caso base, sarà quasi del tutto automatica. Una volta completata l’operazione si avrà accesso al sistema operativo del router, che prende il nome di DumaOS e attraverso il quale potrete davvero sbizzarrirvi a personalizzare ogni minimo aspetto della connessione. Prima di parlare delle novità in tal senso è giusto spendere qualche parola sull’ìnterfaccia, che rispecchia perfettamente il dispositivo, per niente sobria ma particolarmente intuitiva. Non avrete nessuna difficoltà a trovare tutte le sezioni di cui avrete bisogno e a scoprire le principali funzionalità aggiuntive. Tra queste troviamo il “Geo-Filter”, che permette l’ottimizzazione della connessione in riferimento a determinate parti del mondo (in Europa principalmente, parlando in particolare di gaming) e QoS, funzione utilissima per impostare la banda da dedicare ai diversi dispositivi e/o operazioni, come il gaming, lo streaming e via dicendo. Ovviamente, non mancheranno sezioni dell’interfaccia in cui sarà possibile conoscere nei minimi dettagli le informazione sulla banda di ogni singolo device e la mappa di quelli connessi. Insomma, nulla da dire sul lato software, sul quale Netgear è stata impeccabile.

Prestazioni

Dal punto di vista delle prestazioni si sono fatti ulteriori passi in avanti, sia sul lato della banda che da quello della ricezione. Il Wi-Fi 802.11ac che offre un massimo di 2.6 Gbps permette, sulla carta, prestazioni da urlo che si materializzano sin dai primi utilizzi. Grazie alle 2 bande a 2.4 e 5 GHz che lavorano simultaneamente, viene garantita una stabilità senza precedenti che, inoltre, viene coronata dall’immensa portata delle 4 antenne. Non ci saranno più problemi a raggiungere angoli della casa in cui in precedenza il segnale era scarso o inesistente. Grazie alla funzionalità MU-MIMO, per lo streaming contemporaneo dei contenuti su più dispositivi, si eviteranno gli sprechi di banda che affiancati da una buona configurazione nella sezione QoS, consentiranno agli utenti un’esperienza senza compromessi.

netgear nighthawk xr500 recensione

Verdetto

Ancora una volta Netgear non sbaglia! XR500 è tutto quello che si può desiderare da un router da gaming, con una gestione dei dispositivi eccezionale e una copertura senza eguali. Con 270 euro potrete portarvi a casa questo gioiello che, credeteci, vale davvero la pena tenere sulle vostre mensole. Se proprio vogliamo trovare il pelo nell’uovo, le dimensioni sono un tantino eccessive, ma in parte giustificate dal buon raffreddamento. Certo, un’ottimizzazione delle porte offerte non ci sarebbe dispiaciuta, ma possiamo farne tranquillamente a meno. Insomma, se avete bisogno di un router da gaming, non abbiamo dubbi: Netgear XR500 è la scelta più giusta che possiate fare!

Netgear Nighthawk XR500 - Recensione
9Voto
Reader Rating 0 Votes
0.0
No more articles