Dopo il reveal di Project Scorpio ad opera di Digital Foundry, continuano le ipotesi sul possibile prezzo di vendita della console. Stavolta è il turno di Lewis Ward, analista di IDC, che ipotizza un prezzo decisamente alto, ben 700 dollari, giustificati tanto dalle componenti hardware quanto dai margini di guadagno di Microsoft: “Stimando il prezzo delle componenti hardware sui 650 dollari, l’unica possibilità di Microsoft di marginare su Scorpio sarebbe quella di venderlo a 700 dollari o più. É altrettanto vero che in tal senso, Microsoft potrebbe riuscire anche a vendere un numero maggiore di Xbox One S, complice il prezzo minore“.

L’analisi è da prendere con le pinze, anche perché la stessa Digital Foundry ha stimato un prezzo decisamente inferiore e più in linea con i prezzi attuali, stimando il prezzo di vendita di Scorpio sui 500 dollari circa.

(Fonte: Games Industry)

No more articles