Durante una recente intervista a Wired, il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ha parlato di Nintendo Switch soffermandosi in particolare sulla sua natura di console ibrida, tranquillizzando i possessori di Nintendo 3DS.

Nei piani dell’azienda infatti la nuova console non sostituirà la portatile di casa Nintendo, ma le due entità coesisteranno senza problemi.

“3DS ha una lunga vita di fronte a sè. Abbiamo già annunciato giochi che saranno lanciati nei primi due quarti di quest’anno, e in generale c’è un gran numero di giochi in uscita. Nelle nostre intenzioni Nintendo 3DS e Nintendo Switch vivranno fianco a fianco. Ci saranno i contenuti più nuovi disponibili per Switch, ma c’è anche una libreria da un migliaio di giochi disponibile su 3DS, più alcuni titoli chiave che arriveranno. Possono coesistere senza problemi, abbiamo già portato avanti in passato due sistemi diversi.

Credo ci sia la sensazione che Nintendo Switch sia una console portatile. Lo è, ma è fondamentalmente una home console, che puoi portare in giro con te.”

Che ne pensate?

(Fonte: Wired)

No more articles