La partnership permetterà l’utilizzo della linea Elite Pro della Turtle Beach

Turtle Beach ha annunciato un importante accordo con il Manchester City eSports. Ai giocatori professionisti della squadra sarà permesso l’utilizzo in gara della linea Elite Pro di Turtle Beach oltre al supporto grazie altrettanti accessori. Inoltre due campioni del Manchester City sono impegnati nelle competizioni di FIFA 18 di EA SPORTS.

Nonostante il suo successo sul campo da gioco, il Manchester City non si limita solamente a questo: sigla due importanti contratti con FIFA,  con MarcusMarcuzoJorgensen, professionista di FIFA di EA SPORTS, e KaiDetoWollin, attuale campione del mondo su PS4™.

“In qualità di marchio leader negli accessori dedicati all’audio da gioco, siamo entusiasti all’idea di fare squadra con i campioni della Premier League. Non importa quale sia il gioco, quando affronti una competizione devi essere totalmente immerso nella sfida, e questo è ciò che i giocatori del Manchester City possono aspettarsi dalle cuffie della nostra serie Elite Proha dichiarato Juergen Stark, CEO di Turtle Beach Corporation. “Il Manchester City è un marchio di importanza mondiale e, nonostante stia muovendo i primi passi nel mondo eSports, siamo pronti ad intraprendere quest’avventura insieme a loro per aiutarli a raggiungere nuovi successi, sia sul campo da gioco virtuale che fuori da esso.”

I giocatori, tra i 32 migliori al mondo, saranno impegnati della Finale di FIFA eWorld Cup dal 2 al 4 agosto 2018 presso la O2 Arena di Londra.

“Siamo entusiasti all’idea di siglare questa partnership con Turtle Beach, nell’ottica di espandere la strategia esports del Club. Marcus e Kai sono in ottima condizione e guardarli giocare durante la stagione è stato grandioso, con il grandissimo risultato raggiunto della qualificazione alla FIFA eWorld Cup. Stiamo lavorando con Turtle Beach e i loro accessori top di gamma ci aiuteranno a migliorare l’esperienza di gioco dei nostri atleti.” Ha dichiarato Damian Willoughby, Senior Vice President of Partnerships del Manchester City

No more articles