Twins: la nuova app che vi consente di giocare a Memory

Negli ultimi mesi gli app store di Android e iOS hanno visto l’arrivo di numerose applicazioni che permettono di vincere premi reali. Che si tratti di buoni o voucher poco importa, l’importante è uscirne vincitori contando solo sulle proprie abilità.

Tra le ultime arrivate in questa nicchia di giochi mobile c’è Twins, un’app che mette in competizione i vari giocatori facendoli sfidare in un vero classico dei giochi da tavolo: il Memory.

Per chi finora abbia vissuto sotto una pietra, il Memory è un gioco che coinvolge in pieno la nostra abilità mnemonica: si hanno davanti varie carte a dorso coperto e il nostro compito è quello di scoprirle e trovare una carta uguale per formare una coppia. Tuttavia per vincere non basta solo ricordarsi le posizioni delle carte, ma anche essere molto veloci nell’esecuzione per perdere meno tempo possibile nel liberare il tabellone.

twins

In quanto card game, il Memory si presta perfettamente a conversioni mobile grazie ai controlli touch e Twins si basa sul gioco originale seppur con delle piccole varianti: una volta completato il processo di registrazione che ci permetterà di competere, avremo due modalità di gioco, Leggenda e Arcade. In modalità Leggenda giocheremo la versione classica del Memory, con trenta carte sul tavolo e cento secondi di tempo per trovare ogni coppia, mentre in modalità Arcade partiremo da un tabellone di appena quattro carte e, man mano che libereremo i tavoli, le coppie aumenteranno esponenzialmente e il nostro obiettivo sarà quello di completare il maggior numero di tavoli entro i già citati cento secondi di tempo.

Qualunque sia la modalità scelta, una volta conclusa la partita guadagnerete dei punti che vi faranno accedere alla classifica generale, dove potrete competere con altri giocatori per i famosi premi reali. Le premiazioni avvengono su base settimanale e mensile e prevedono buoni Netflix, Amazon e Mediaworld, ma anche trattamenti di bellezza e altro ancora.

La competizione è decisamente serrata visto che solo i primi tre giocatori in classifica possono vincere ma, per fortuna, ogni partita che giocherete contribuirà al vostro score perciò più la vostra dedizione al gioco sarà solida, più opportunità avrete di aggiudicarvi qualcosa. Inoltre, è presente anche un premio annuale finale che vedrà competere tra di loro gli otto migliori giocatori in uno scontro con regole speciali, ma su questo possiamo dirvi poco poiché gli sviluppatori hanno mantenuto il massimo riserbo, perciò dovremo aspettare che siano loro a svelare l’arcano al momento opportuno.

Per adesso sappiamo solo che il torneo annuale è previsto per il prossimo aprile, perciò è meglio iniziare ad accumulare punti in anticipo. A tal proposito, vi sveliamo anche qualche trucco extra per accumulare punti: un esempio è il Turbo Boost, un power up attivabile nel menu principale che vi permetterà di ottenere punti extra durante le vostre partite per un’ora e attivabile una volta al giorno. Inoltre, durante l’anno verranno annunciati dei Twins Day, giorni in cui ogni partita vi garantirà il doppio dei punti.

twins

Parlando più in generale, Twins è anche un’app molto bella da vedere ma che non perde d’occhio l’intuitività generale: il recente update, avvenuto il 15 maggio scorso, ha provveduto a migliorare ulteriormente l’esperienza utente, rendendo la navigazione ancor più semplice e con ogni elemento facilmente accessibile dalla homepage e da un menu completo di ogni opzione.

In conclusione, Twins è un’app perfetta per distrarsi un po’ con un gioco semplice ma “addictive”, ma soprattutto dove il nostro tempo può facilmente diventare un’occasione per guadagnare qualcosa, che alla fine non dispiace mai.

(articolo sponsorizzato)

No more articles