Hanno avuto luogo ieri sera, a Milano, gli Italian Video Game Awards, la manifestazione che prima portava il nome di “Premio Drago D’oro”, promossa da AESVI, l’Associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia. Twitter, va da sè, è tutto ciò che sta accadendo e quello di cui le persone stanno parlando in tutto il mondo: notizie, politica, sport e intrattenimento. E questo vale anche per gli esports e i videogiochi, di cui si parla tantissimo sul social dall’uccellino blu.

Twitter, infatti, è il luogo in cui le aziende produttrici di videogiochi, le testate specializzate, i creators e gli intrattenitori più famosi, i campionati di esports, le squadre, i giocatori e i commentatori interagiscono tra loro e con i loro fan più fedeli. Basti pensare che soltanto nel 2017 ci sono stati ben 218 milioni di Tweet sul tema videogiochi a livello internazionale.

Sulla base di questo, con l’inizio del 2018 Twitter ha pensato di portare contenuti di gioco ancora più piacevoli e coinvolgenti sulla piattaforma.

Dall’inizio dell’anno, infatti, sono già state trasmesse in diretta su Twitter le entusiasmanti competizioni di esports tramite alcuni account (EA SPORTS FIFA e Twitter Sports) così come ELEAGUE Major. Boston che ha entusiasmato i fan su Twitter e finora è stato l’evento di esport più Twittato del 2018.

Inoltre, quest’anno i fan potranno vedere tutti e sei i tornei del campionato mondiale Halo Championship Series in diretta su Twitter! Il primo, l’Orlando Open, è stato trasmesso lo scorso venerdì 16 febbraio.

Dando un’occhiata agli argomenti in ambito gaming più Twittati nel corso dell’ultimo anno si scoprono risultati davvero interessanti, nel contesto di quella che è diventata una conversazione di massa, sempre più coinvolgente. Ecco un elenco che include alcuni dei nuovi lanci del 2017, ma anche altri titoli di franchise affermati di cui gli appassionati ancora discutono:

Interessante è anche notare le tendenze nel settore del live streaming e nel mondo in rapida crescita degli eSport. Eventi come The International e IEM Oakland sono stati tra quelli più Twittati dell’anno.

I fan dei videogiochi usano Twitter per dialogare con i loro team di esport preferiti. Ecco i team più menzionati su Twitter:

Negli ultimi 18 mesi, Twitter ha condotto i fan degli esport a vivere l’azione dei migliori eventi e tornei del settore. A partire da ELEAGUETV a The Game Awards e OPL, fino a un insieme di tornei di alto livello come DreamHack e ESLCS, i fan appassionati di tutto il mondo potevano guardare e parlare di esports su Twitter.

Oltre alle competizioni e ai tornei, Twitter e IGN hanno collaborato per far partecipare dal vivo gli appassionati dei videogiochi ad alcuni dei migliori eventi del settore, come l’E3 Expo 2017. I fan di tutto il mondo hanno registrato oltre 30 ore di copertura in diretta insieme alle importanti conferenze stampa di Sony, Microsoft, EA e Ubisoft. I live stream includevano anche demo esclusive, nuovi gameplay e interviste dal vivo ai più grandi creatori e produttori di videogiochi.

E Twitter ha trasmesso in streaming The Game Awards, una cerimonia annuale che riunisce creatori di videogiochi, campioni di eSport, influencer e grandi nomi di Hollywood per una notte fatta di premi, anteprime mondiali di giochi esclusivi e performance musicali.

Questa importante ricorrenza è stata davvero un grande successo su Twitter: il live streaming ha generato un numero di spettatori 20 volte superiore rispetto ai partecipanti all’evento lo scorso anno. Inoltre, il numero di persone che hanno Twittato sui contenuti correlati a The Game Awards è raddoppiato anno dopo anno: l’hashtag #TheGameAwards è stato utilizzato 2,7 volte in più rispetto al 2016.

Su Twitter, i fan possono guardare i contenuti dei loro videogiochi preferiti, Twittare con i loro team e giocatori di esports preferiti, e possono entrare in contatto con altri fan in tutto il mondo per discutere di tutto ciò che riguarda il mondo dei videogames.

Per la prima volta lo scorso anno, Twitter ha offerto agli appassionati di esport l’opportunità di votare per l’MVP di ESL One Hamburg attraverso un Messaggio Diretto. Questo è stato l’unico modo tramite cui i fan di ESL One hanno potuto votare a livello globale per il giocatore più bravo del torneo.

No more articles