Nella splendida cornice di una Pisa un po’ nuvolosa, il 5 e 6 Marzo il Palazzo dei Congressi della città ha ospitato la nona edizione di questa fiera che ogni anno riesce ad alzare sempre di più l’asticella qualitativa dell’evento. Noi eravamo lì, con il nostro fantastico stand griffato Stay Nerd, e abbiamo partecipato a tutte le attività di queste due giornate dedicate ai fumetti, videogiochi, ma soprattutto a loro, i Cosplayer. Si perché soprattutto a quest’ultima variopinta comunità di appassionati è dedicato il Cusplay e questi di certo non sono mancati all’appuntamento. In effetti, salvo si parli dell’ormai gargantuesco Lucca Comics, il Cusplay è davvero l’occasione migliore dell’anno per acclamare questo hobby. Infatti abbiamo visto i Cosplayer celebrati a 360 gradi qui a Pisa. Celebrità del settore come le belle Giada Robin e Adele Brandaglia hanno animato il palco del palazzo prestandosi al pubblico per raccontare il mondo del cosplay attraverso le loro esperienze internazionali o proponendo interessanti workshop sugli aspetti più tecnici come la sartoria e l’accessoristica o ancora mostrando come ci si deve esibire per dar vita al proprio personaggio. Anche il lato più artistico del cosplay ha trovato i suoi spazi con una bella mostra fotografica e un concorso per premiare i migliori scatti che immortalano e valorizzano l’interpretazione di ogni cosplayer.

IMG_0002

Naturalmente in mezzo a tutto questo non poteva mancare una competizione, una gara vera e propria con tanto di giuria, in cui decine di cosplay si sono esibiti divisi in categorie (maschi, femmine, coppia, gruppo) mostrandoci un po’ di tutto, da ingenui tentativi di replicare malamente gesti ed estetica dei più disparati beniamini dei giovani di oggi (tra cui moltissimi nuovi anime che vista la mia veneranda età non ho riconosciuto, abbiate pazienza…) a veri e propri capolavori della sartoria ed artigianato. Il tutto condito sempre e comunque da una mole impressionate di creatività e passione, che poi è quello che conta. Tra stand, figures, magliette, celebrità del tubo (Quei due sul Server) e altre attività che non possono ormai mancare in ogni  fiera nerdosa che si rispetti, un altro grandissimo spazio è stato riservato al fumetto italiano. Un tributo encomiabile ai nostri autori come Sio, Bigio, Tiziana De Piero, Francesco Guarnaccia, Marcello Toninelli, Angela Vianello e altri ancora. Tutti a stretto contatto con il pubblico per i due giorni di fiera, pronti ad elargire disegni e dediche ai loro seguaci.

IMG_9902

Non sono mancate poi iniziative originali e interessanti, come la presentazione del videogioco Call Of Salveenee del talentuoso e giovane Marco Alfieri, un progetto nato dallo spirito satirico del suo autore e dalla voglia di sdrammatizzare ma allo stesso tempo mettere in luce le più attuali problematiche sociali e politiche attraverso il media del videogioco. Insomma decisamente pollice in su per Cusplay PISA, una manifestazione a cui siamo stati onorati di partecipare e che invitiamo tutti a seguire nelle sue prossime – ci auspichiamo fortunate e sempre più ricche – edizioni.

No more articles