Arf 2019 – L’intervista a Sara Pichelli

Nel corso di Arf 2019 abbiamo intervistato Sara Pichelli, una delle disegnatrici italiane più celebri anche in ambito internazionale. Innumerevoli infatti le sue collaborazioni con Marvel, a lei si deve per esempio la prima apparizione di Miles Morales in Ultimate Spider-Man. Ecco un breve estratto della conversazione, che potete trovare completa nel video qui sotto.

sara pichelli arf intervista

Parliamo subito dell’oscar a Spiderman: Un Nuovo Universo. Senti un po’ anche tuo questo premio così speciale?

Lo sento anche un po’ mio perché i ragazzi della Sony hanno lavorato su Miles e lui nasce con me e Brian nel 2011. Poi quando lavori su un personaggio del genere, di cui non hai i diritti ma sei un artista tra moltissimi che ci hanno lavorato negli anni, è un rapporto particolare, perché impari un po’ a staccartene. Si tratta di una sensazione un po’ strana, senti che un po’ ti appartiene ma devi lasciarlo andare, come per i figli.

Ormai lo disegni da così tanto tempo che c’è veramente un rapporto intimo tra voi. Quanto è difficile staccarsi da un simile personaggio? Perché ad un certo punto credo che un po’ identifica il tuo lavoro…

A me chiaramente piace l’idea di essere associata a Miles perché forse è la cosa più importante che ho fatto nella mia carriera fino a oggi. Dopo un po’ però certamente c’è il bisogno di fare altro. Personalmente devo dire che anche se è un po’ che non lo disegno, non ho ancora trovato la mia nuova dimensione.

C’è qualche lavoro di cui puoi anticipare qualcosa?

Il progetto Marvel su cui sto lavorando ora, è qualcosa di cui non posso ancora parlare. Detto questo, vi posso dire che uno dei miei obiettivi futuri è lavorare su qualcosa di autoriale, cioè qualcosa di creato interamente da me.

 

Ecco il video completo

No more articles