ATTENZIONE! Il seguente articolo contiene SPOILER su Avengers: Infinity War. Se non avete ancora visto la pellicola non proseguite nella lettura oltre la locandina!

Avengers: Infinity War

Avengers: Infinity War è attualmente al cinema, ma chi ha già visto la pellicola non può fare a meno di pensare a quanto ha visto nel finale. Una soluzione audace, che sta facendo e farà discutere molto.

Per la prima volta nella storia dei cinecomic un villain riesce là dove tutti i suoi predecessori avevano fallito. Thanos riesce a collezionare tutte le sei Gemme dell’Infinito e, con uno schiocco di dita, riesce a obliterare metà degli esseri viventi dell’universo. Una scelta folle, dettata dalla volontà di ristabilire un equilibrio tra vita e morte.

Abbiamo visto buona parte degli eroi del Marvel Cinematic Universe sparire in una nuvola di cenere, lasciando tutti gli spettatori sconvolti per questa scelta. Qualcosa di completamente inaspettato? Forse no. Forse qualche membro del cast aveva tentato di avvisare i fan.

Non si tratta di Tom Holland, famoso suo malgrado per essere diventato uno spoileratore seriale. Questa volta potrebbe essere stato Mark Ruffalo, interprete di Bruce Banner, ad essersi lasciato scappare qualcosa in tempi non sospetti.

Nel corso del D23 Disney Expo Ruffalo e Don Cheadle sono stati invistati da Good Morning America. L’alter ego di Hulk, a un certo punto, si lascia scappare la seguente affermazione “Aspetta di vedere il prossimo film! Muoiono tutti!”, per poi essere squadrato con molta condiscendenza dal collega.

A quel punto Ruffalo ha virato su altri argomenti, ma sembra proprio che il dottor Banner abbia anticipato qualcosa senza essere creduto da nessuno. Un lapsus che poteva costare davvero caro.

No more articles