David Harbour aka lo sceriffo Hopper ha rilasciato alcune dichiarazioni inerenti alla terza stagione  Stranger Things, una delle serie più amate e di successo su Netflix, tanto che la serie ha ottenuto ben 12 nomination durante gli Emmy di quest’anno.

Durante la sua dichiarazione Harbour ha detto :

“Se siete veri fan di Stranger Things e volete davvero sapere qualcosa, il consiglio che posso darvi è andare a (ri)vedere i grandi film che sono stati rilasciati nell’85 e pensare a quante cose potremmo estrapolare da quei titoli. Sarà una stagione molto incentrata sul 1985 e quindi ci saranno diversi riferimenti. In questa stagione abbiamo sperimentato davvero tanto e ci stiamo prendendo dei rischi che naturalmente spero paghino bene, tuttavia sono comunque dei rischi. Ci addentreremo in territori che non abbiamo ancora esplorato, è esaltante. Per quanto riguarda Hopper, avremo una terza stagione nella quale le cose saranno un po’ più “forti” per Jim. Si dovrà confrontare con le nuove responsabilità di padre ma riavremo anche lo sceriffo della prima stagione, quello che andava dentro un palazzo governativo e dava pugni in faccia a destra e a sinistra.”

 

Se si pensa al 1985 i film che vengono in mente sono Ritorno al Futuro e il secondo di Ghostbusters, voi cosa vi aspettate dalla terza stagione di Stranger Things ?

 

Fonte: HEROICHOLLYWOOD.COM

 

 

 

 

 

No more articles