Fumetti League of Legends: Riot, dopo la sua evoluzione, decide di approfondire l’universo narrativo di LOL grazie ad una collaborazione unica


È da un po’ che Riot Games ha deciso di approfondire ulteriormente l’universo di Runeterra, dai re work dei campioni come Mordekaiser o Fiddlestick, passando all’arrivo nella landa di pedine fondamentali come Senna o Sylas, fino alle interazioni speciali in TFT e, soprattutto, nel suo nuovo gioco di carte Legends Of Runeterra. Ed è per questo che ha deciso di intraprendere una collaborazione storica con Marvel, per poter dar vita ai primi fumetti di League of Legends.

Da qualche tempo, infatti, sono approdate nella Landa, delle storie inedite che ci permettono di ripercorrere le origini di personaggi fondamentali, ed amatissimi, di League of Legends.
Nei fumetti di League of Legends, affidati alla sapiente supervisione artistica di Marvel, si riesce a percepire l’essenza dei campioni tanto amati dai giocatori di LOL. Dalle lande ghiacciate del Freljord che hanno spinto Ashe a diventare la famosa guida degli Avarosani, passando per la guerra civile demaciana tra i maghi guidati da Sylas e il governo di Jarvan, fino alla caccia a Jhin realizzata da Zed e Shen.fumetti league legends

I regni di Ionia, Demacia e Freljord prendono vita nelle pagine curate da Marvel, permettendo di fruire di un’esperienza a 360° non solo ai tanto affezionati giocatori del Moba più famoso del mondo, ma anche a tutti coloro i quali desiderassero intraprendere un viaggio nella lore di Runeterra.

Artisticamente parlando, tra le tre (momentanee), testate di Marvel, quella che spicca maggiormente è la narrazione dell’evoluzione di Ashe.
La giovane madre guerriera dovrà confrontarsi con il suo destino, contro la tribù delle cicatrici, e nella ricerca di una nuova terra per tutti i membri di Avarosa. Questo arco narrativo, oltre a intrecciarsi numerose volte con i personaggi apparsi del nuovo Legends of Runeterra, tra i quali spicca Vrynna (sperando di vederla anche nella Landa), ci offre un perfetto spaccato di quanto era apparso sino ad oggi unicamente nelle descrizioni dei campioni e nelle loro interazioni di gioco.

Il duo Odin ShaferNina Vakueva (responsabili, rispettivamente, di sceneggiatura e disegni) tramite queste glaciali e purissime tavole, intervallate da colori solo per mezzo dei fuochi della battaglia, ci porta in un mondo ricchissimo di leggende e miti, quasi quanto Ionia.
Ebbene sì, perché nei fumetti di League of Legends prendono vita anche le radici più antiche ed inesplorate dell’universo di Runeterra. Dal mito di Volibear, passando per le purghe anti magia di Demacia, fino all’invasione di Noxus ai danni di Ionia. Ed è proprio in quest’ultimo ambiente che riusciamo a comprendere ulteriormente l’evoluzione, e le origini, di un personaggio affascinante come Zed, uno dei campioni più “anziani” del gioco.

Oltre a lui, grandissimo spazio viene dato a Lux, probabilmente il personaggio femminile più amato dai giocatori di tutto il mondo. Non per il suo kit, non per le numerose skin, ma perché è sempre stata una figura ricca di sfumature che finalmente hanno avuto giustizia grazie a questa perfetta collaborazione con la casa delle idee.

Marvel, infatti, dopo gli ultimi archi narrativi non troppo brillanti, che sono risultati abbastanza indigesti ai lettori più affezionati – su tutti quello degli Avengers– grazie ad un universo narrativo vastissimo ed inesplorato come quello di League of Legends è riuscita a dar vita a fumetti freschi e realmente nuovi.

fumetti league legends

La collaborazione tra Riot e Marvel ci offre la possibilità di indagare nel profondo l’evoluzione dei personaggi amati dai giocatori di tutto il mondo

Le storie, nonostante presentino numerosissimi riferimenti già noti ai giocatori di vecchia data, sono di facile fruizione anche per i lettori della grande M. Punti di partenza, e qui entra in gioco una grande scelta di marketing, che permetteranno a Riot di ottenere ancor più fanbase e, probabilmente, giocatori.

Oltre a ciò, e proprio per sottolineare l’interessantissima operazione attuata dai due colossi, tutti i fumetti di League of Legends sono disponibili sia in fumetteria, sia online (gratuitamente), tramite delle comode scan presenti sul sito di Riot Games.

In attesa di vedere i prossimi universi narrativi  che verranno raccontati, o quali altri personaggi diventeranno soggetti di lavoro dei disegnatori Marvel, le avventure di Zed e Shen proseguono sul sito di Riot, in attesa di poter leggere l’attesissimo ultimo numero.
Giocatori di League of Legens, lettori di Marvel, o semplici curiosi, fatevi avanti, Runeterra vi aspetta.

No more articles