L’estate è appena scoppiata e non potevamo che scegliere come gioco del mese Summerset, l’ultima espansione di The Elders Scroll Online. Abbiamo sviscerato i pro e i contro di questa recente aggiunta al titolo Bethesda in una delle nostre recensioni ma cogliamo l’occasione dello splendido disegno di La 3am per confermare due punti fondamentali che rendono questo DLC un must buy. Il primo prende spunto proprio dal grifone: Summerset è una delle aree di TESO più affascinanti e divertenti di esplorare di questo MMORPG. L’architettura, la vegetazione, il bestiario e soprattutto il brulicare di vita delle città rendono questo gruppo di isole (si Summerset è un arcipelago in pratica) un posto dove decisamente ci si può passare le proprie vacanze digitali. Non siamo sorpresi, infatti, che Bethesda abbia deciso di rilasciare questo DLC proprio in estate e non ci sorprenderebbe affatto se vi ritrovaste per ora ed ore semplicemente a camminare senza meta, farmando qualche punto esperienza mentre ci si gode il paesaggio.

L’altro punto che ci preme sottolineare è come gli sviluppatori siano riusciti con estrema e chirurgica abilità a tessere una trama che da una parte non preclude ai novizi di godersi il contenuto appena scaricato mentre dall’altra risulta essere una sorta di chiusura per tutta una serie di interrogativi che si erano aperti sia nella campagna principale che durante le espansioni precedenti. È affascinante constatare come questi due elementi possano convivere pienamente senza cozzare, creando un equilibrio che è la vera forza di questo Sommerset. Le vicende narrate come al solito sono una specie di montagne russe con un altalena d’intensità che rende questa espansione estremamente godibile da giocare e completare. Sopratutto se si tiene conto come Bethesda sia riuscita a presentare e fondere l’introduzione di una nuova skill line, allacciandola all’affascinante ordine Psijic. Questa organizzazione di maghi ha dei poteri, estremamente utili e per certi versi familiari. Nel giocarla non ho potuto non pensare a Tracer of Overwatch con la quale gli adepti di quest’ordine condividono il controllo del tempo. Se da un lato non sono mai stato un grande fan delle passive o ultimate non aggressive devo dire che poter resettare il tempo e riavere i miei punti salute è un vantaggio decisamente non trascurabile, specialmente considerando che alcune quest di questa espansione si sono dimostrate sicuramente impegnative.

In conclusione se la vostra estate ha bisogno di una ventata di frescura con una spruzzata di fantasy puro, Summerset è sicuramente il DLC che fa per voi, sia che voi siate precedenti giocatori di TESO o completamente novizi. Bethesda è riuscita a riuscita a replicare il lavoro di qualità eccellente fatto con Morrowind e portare ai giocatori un contenuto ricco di storia, azione e novità. Immergersi nell’ambientazione da favola di questa nuova espansione è un modo eccellente per esplorare Tamriel sotto una luce diversa e mettersi alla prova con un set di nuove skill capaci di cambiare completamente l’approccio al combattimento. Insomma come dicevamo in apertura Summerset è un must buy per chi il gioco già lo possiede e una valido punto di considerazione per quanti invece stanno vagliando l’acquisto del titolo.

 

No more articles