Fare il Poliziotto a Gotham City non è per tutti

Eccoci tornati alla rubrica più amata dalle persone in cerca di lavoro. Perché è amata proprio dalla gente in cerca di lavoro? Perché così sanno esattamente a che lavori stare attenti! Ci sono Lavori Incredibilmente Ingrati ma, come si suol dire, qualcuno li deve pur fare…
Cari Staynerdiani oggi parliamo di uno dei lavori potenzialmente più pericolosi sulla piazza, è uno di quei lavori da cui non ti dovrai mai aspettare nulla di buono. Stiamo parlando del poliziotto. Ebbene sì. Un tutore dell’ordine, ma non un tutore dell’ordine qualsiasi in stile Commissario Winchester. Stiamo parlando di tutt’altro tipo di agente: il poliziotto in quel di Gotham City. Esatto ragazzi. Volete sapere che pro e contro ha fare il poliziotto nella peggiore città “civile” di tutti i fumetti? Andiamo a scoprirlo.

Cap. America: “A volte mi sembra che tutti i magazzini vuoti in America siano usati per qualcosa di losco.” Batman: “A Gotham questo è certo.”

Nonostante tutto, non sarai mai nessuno.

Partiamo con la cosa più triste e che distrugge ogni minimo sogno possibile. Rischi la vita. Rimani onesto nonostante la corruzione dilagante. Rimani saldo in mezzo alla follia. Insomma, fai il tuo dovere in maniera eroica. E quale sarà il ringraziamento? Nessuno probabilmente. Perché nessuno penserà a quei tre eroi che hanno subito il fuoco pesante di Due Facce e della sua banda. E che hanno risposto con colpi precisi. Nossignore. Tutti si ricorderanno di quando è arrivato Gordon con i suoi agenti scelti e li hanno presi tutti. Oppure nessuno si ricorderà di quel poliziotto eroico che è riuscito a tenere impegnato quel mostro di creta gigantesco vicino alla Wayne Tower. Eh no. I  tuffi atletici che ti hanno evitato una morte crudele verranno ben presto sostituiti nel ricordo dei presenti dall’arrivo del Dinamico Duo. Per quanto tu faccia, probabilmente non verrai notato da nessuno. Anche perché diciamocelo: agire in maniera eroica a Gotham City, è il modo più veloce per finire dritti in una cassa di mogano o peggio.

foton1

Quindi è più facile essere poliziotti codardi, corrotti e menefreghisti. Ma sapete una cosa? Se voi resisterete, se voi sarete davvero degli eroi, probabilmente Jim Gordon se ne accorgerà. E anche l’uomo pipistrello forse. E allora riceverete un encomio. Una promozione. O un “Ben fatto” dal Cavaliere Oscuro. E allora saprete che nonostante tutto, nonostante la gente per bene guardi al cielo sperando di vedere Superman, nonostante i criminali temano il buio perché è laddove si annida la creatura dei loro incubi. Nonostante tutto. Voi saprete che siete degli eroi. Lo saprete solo voi, certo, ma essere eroi a Gotham non è poco. Anzi.

“Gotham ha bisogno di gente disposta a sporcarsi le mani, non di cavalieri splendenti.”

La Paga

Tornando al discorso della corruzione, la paga a Gotham City non è proprio così alta, questo spiega il perché della facile corruttibilità dei poliziotti che si fanno facilmente attirare da maggiori entrate di denaro… chi vogliamo prendere in giro, la gente si farebbe corrompere anche se prendesse migliaia di euro al mese. Basta guardare in Ita… Ehm. Volevo dire, basta guardare i procuratori e i giudici di Gotham City. Questo per dire che essere onesti a Gotham non è sempre una gran mossa, e lo stipendio base di un poliziotto è poco più sufficiente per tirare avanti. Ma ehi. Non si lavora per i soldi, ma per la gratificazione professionale no?

331519

Il Vostro Addestramento ed Equipaggiamento

Dunque, abbiamo messo in chiaro che non diverrete mai né ricchi né famosi… ma a conti fatti almeno il poliziotto a Gotham dopo aver svolto un addestramento coi controcazzi è dotato di armi all’avanguardia? Partiamo dal semplice presupposto che nulla al mondo può prepararvi ad essere un tutore dell’ordine a Gotham City. Il tasso di criminalità e di crimini violenti è mostruoso, per non parlare dei freak (termine utilizzato dal G.C.P.D. per i criminali con maschere, poteri meta umani, et similia) che aggiungono follia e morti terrificanti allo scenario generale. Nulla può prepararvi a livello fisico, dovrete essere dei combattenti naturali e dei guerrieri nati per poter sperare di sopravvivere agli scontri brutali di Gotham. Se ciò non bastasse dovete avere anche una mente stabile e un’anima d’acciaio per resistere a tutti gli orrori che Gotham rovescerà su di voi ogni dannato turno della vostra vita. “La sicurezza non è un’opzione a Gotham.”

Insomma, se uscite di pattuglia direi che un giubbotto di classe III A, o perché no, anche maggiore, è sempre una buona idea. Oltre all’arma di ordinanza se fossi in voi porterei anche un’altra pistola. Anche due magari. Una per fianco e una da stivale. Magari un coltello. O anche due. E assicurate di avere tanti caricatori con voi. Come? La guerra? No, peggio. È Gotham City.

“Gotham è un buco infernale. Lo è sempre stato e lo sarà sempre.”

Ovviamente tutta la roba che vi portate appresso dovrete anche essere in grado di utilizzarla al meglio. Non potete sapere quanti scagnozzi Il Pinguino vi riverserà addosso. E quella gente ha il meglio con se: fucili automatici, lanciarazzi. mirini con acquisizione di bersaglio. Quindi ragazzi, vedete di esseri bravi a sparare e abbiate ottimi tempi di scelta per il cambio copertura. Inoltre dovete sperare che i vostri compagni siano zelanti quanto voi. Fossi in voi prenderei in considerazione un’arma di grosso calibro  (45. ACP, .50, .44 Magnum, .357 Magnum, cose simili). Il bello è che tutto quest’armamentario non vi verrà affidato per una semplice pattuglia, dovete convivere col fatto che anche il più inutile degli scagnozzi è meglio equipaggiato di voi. Per tanto, se ci tenete a sopravvivere, fate di testa vostra e scendete armati come se fosse l’inizio della Terza Guerra Mondiale.

Perché il bisogno di avere “cannoni” del genere con voi? Perché pensate davvero che un 9mm, un .38 o roba “piccola” possano anche solo rallentare Killer Croc? Ecco. Vedete di avere più potere d’arresto possibile. Ah. Dimenticavo. Quando andate in palestra, ricordatevi di dare largo spazio alla cardio. Perché a volte, nonostante tutto, una sana ritirata precipitosa potrebbe darvi la possibilità di portare a casa la pelle.

The-Joker

I Vostri Compagni

Allora, voi siete determinati, discretamente equipaggiati e soprattutto non siete corrotti. Ma cosa si può dire sui vostri colleghi? Eh già. Perché non tutti sono come voi e qualche simpaticone corrotto potrebbe decidere di vendervi a Falcone proprio quando voi stavate per fare una retata. Così quando il vostro compagno vi dirà: “Entra, io ti copro.” voi sarete su una porta con una decina di armi automatiche puntate contro. Sti’ stronzi corrotti. Dovrete trovarvi qualcuno di fidato a Gotham City… che è un po’ come vedere arrivare vivo un uomo di alla fine di un film horror. Raro. Molto raro.

enemies gotham

Quindi state bene attenti a chi vi è attorno. E non fidatevi di nessuno. Gotham si ciba degli ingenui. Non solo ci sono i corrotti, ci sono anche i rincoglioniti. Di cosa sto parlando? Il vostro partner potrebbe decidere che indagare su quel buffo punto di domanda verde pulsante sia una buona idea. Salvo poi pentirsene quando attiva una trappola mortale… per tutti quelli nella stanza. Oppure qualche agente tontolone potrebbe pensare di aprire quel curioso pacco lasciato dal Joker su di una scena del crimine. E Joker non usa mai poco esplosivo. MAI.

“Okay. È Gotham. I pazzi qui hanno l’affitto agevolato.”

(Batgirl)

Le variegate e tutte le orrende possibilità di morte che avete davanti

Ebbene sì. Siete a Gotham City. E non sempre andrà tutto bene. Vedere la pensione potrebbe essere un vero e proprio miracolo… ma cosa rende Gotham così terrificante rispetto ad una normale città con un alto tasso di criminalità? Innanzitutto è difficile trovare una città che si avvicini anche solo al tasso di reati di Gotham, ma sopratutto, Gotham ha i freak. Eh già. Perché un giubbotto antiproiettile può fermare un colpo di un fucile d’assalto. Perché una pistola può intimorire un criminale normale. Ma cosa farete quando davanti avrete una torreggiante mostruosità come Clayface? Cosa farete quando dall’alto dei cieli vi piomberà addosso una specie di pipistrello mutante gigante? Batman e i suoi sciroccati amici non saranno sempre vicini. E a volte dovrete affrontare l’orrore da soli, con tutto ciò che ne consegue.
Potreste finire con un simpatico getto di acido in faccia a causa del fiore da taschino del Joker. Oppure, perché no, congelati vivi da quel pazzo di Victor Fries. O ancora potreste incappare in misteriosi ninja assassini che stanno cercando il cavaliere oscuro, ma hanno malauguratamente trovato voi. Per non parlare della possibilità di incrociare Poison Ivy. Potreste trovarvi faccia a faccia con Bane, l’uomo che ha spezzato il pipistrello. Tutte ipotesi terrificanti. E letali. Non c’è un posto sicuro a Gotham City. Né in cielo, né in terra. Come? Sott’acqua o sotto terra? Certo. Sempre che riusciate a non farvi divorare vivi da Killer Croc.

killercroc2

In conclusione dovrete essere dannatamente abili, furbi, intelligenti, dall’animo duro, svegli e anche parecchio fortunati per poter essere un buon poliziotto a Gotham City. Ecco perché risulta uno dei lavori più ingrati di sempre. Voi ve la sentireste Staynerdiani? Dareste la vita per una città probabilmente irrecuperabile? Diventereste dei corrotti? O diventereste dei criminali?

No more articles