Negli ultimi giorni il finale di Logan-The Wolverine, è stato oggetto di alcune interpretazioni da parte dei fans, che sono riusciti a tirare dentro la discussione anche il regista James Mangold.

Chi non avesse ancora visto film e non desidera spoiler, è bene che non prosegua con la lettura.

SPOILER

Il regista ha confermato di aver pensato al finale di Logan già durante le riprese di Wolverine – L’immortale.

La storyline della saga di X-Men è stata “rivoluzionata e cancellata” dagli eventi di Giorni di un Futuro Passato, inclusi appunto gli avvenimenti di Wolverine – L’Immortale.

In un passaggio del film Yukio (Rila Fukushima), che è in grado di prevedere il futuro, dice a Wolverine: “Ti vedo disteso di schiena, c’è sangue dappertutto. Stai tenendo in mano il tuo cuore”. Una scena presente all’interno del film ma che non può non richiamare al finale di Logan – The Wolverine, dove supereroe moribondo stringe la mano di sua figlia Laura/X-23.

Sembrava solo un’interpretazione forzata data da un fan, se non fosse per la risposta data dallo stesso James Mangold sempre su Twitter che va effettivamente a confermare l’intenzionalità della scelta narrativa fatta in The Wolverine in relazione ai futuri accadimenti di Logan.

(fonte. Twitter.com)

No more articles