Logan di James Mangold non ha posto solo la parola “fin” sull’interpretazione di Hugh Jackman a Wolverine. Anche Patrick Stewart ha detto addio al proprio ruolo come Professor X.

Nel corso di un evento dedicato a The Contenders, Stewart ha parlato della sua esperienza sul set con Mangold. Inoltre ha rilasciato commenti anche sulla sua ultima interpretazione nei panni di Charles Xavier. Difficile non avvertire una certa commozione nell’interprete. “Si è trattato del culmine di oltre sedici anni di vita passati con questo personaggio, lavorando su questi film, assorbendo il personaggio di Charles Xavier. James Mangold alla fine è arrivato e ha detto ‘Ok, ne faremo un altro ma gireremo a testa in giù!’.”

Oltrea a questo l’attore ha elogiato Hugh Jackman. “La fiducia nel tuo collega è molto, molto importante e nel corso degli anni Hugh e io abbiamo sviluppato una fiducia reciproca e inoltre penso che a volte questo possa essere più importante di quello che le persone possano immaginare: il senso del divertimento, il senso di gioia che proviamo per il fatto che entrambi abbiamo finito di lavorare, di essere lontani dalla macchina da presa e soprattutto di lavorare con un regista che dà un contributo importante come James.”

No more articles