NELLA TANA DEI LUPI DISPONIBILE DAL 6 SETTEMBRE IN DVD E BD CON CONTENUTI EXTRA INEDITI

La versione Home Video de Nella tana dei lupi, il grande successo cinematografico firmato Lucky Red, sarà distribuita da Koch Media.

A partire dal 6 settembre il film di Christian Gudegast, con Gerard Butler, Pablo Schreiber, O’Shea Jackson JR., Curtis50 CentJackson, sarà disponibile in DVD e BD arricchito da oltre 30 minuti di contenuti extra:

  • Finale alternativo
  • Dietro le quinte
  • “I maschi alfa”
  • “Nella tana”
  • Scene eliminate
  • Trailer

Dopo aver riscosso un grande successo in occasione della sua uscita cinematografica il 5 aprile scorso, Nella tana dei lupi si appresta ad entrare nelle case di tutti coloro i quali vogliono godersi oltre due ore di pura azione, adrenalina e virilità allo stato puro.

Inoltre ha registrato un box office di oltre 2 milioni di euro complessivi e oltre 900 mila euro solamente primi quattro giorni di programmazione.

Sinossi – Mentre la migliore banda di rapinatori dello Stato sta preparando il colpo del secolo alla Federal
Reserve Bank di Los Angeles, il loro destino si intreccia a quello degli agenti della squadra
speciale anticrimine di “Big Nick” O’Brien (Gerard Butler). Quello che potrebbe sembrare un
classico faccia a faccia tra buoni e cattivi si rivelerà uno scontro senza esclusione di colpi in cui i
due gruppi rivali si affronteranno ad armi pari. Un avvincente thriller d’azione ad alto tasso
adrenalinico che è insieme un film poliziesco e un noir psicologico.

1 commento

  1. […] La tana è uno degli ultimi racconti di Franz Kafka, scritto nel periodo berlinese e pubblicato postumo dall’amico Max Brod, si colloca tra le opere più complesse dell’autore boemo. Incompiuto e narrato in prima persona, racconta dell’ossessione del protagonista di costruirsi un rifugio perfetto nel quale godere di una sicurezza assoluta, un covo inespugnabile che lo protegga dai suoi nemici. Nemici che altro non sono che perseveranti paure degli altri e di se stesso, sepolte da mille ipotesi, angosce e tormenti senza fine. «Ho costruito la tana e sembra riuscita bene. Dall’esterno è visibile solo un grosso buco, in realtà esso non conduce da nessuna parte, dopo pochi passi già ci si imbatte nella roccia naturale, compatta. Non voglio vantarmi di aver intenzionalmente adottato questo stratagemma, esso era piuttosto ciò che restava di uno degli innumerevoli tentativi  falliti di costruzione, ma alla fine mi sembrò vantaggioso non riempire quell’unico buco. In verità alcuni stratagemmi sono tanto ingegnosi da distruggersi da soli, lo so meglio di chiunque altro, e certo è rischioso richiamare l’attenzione sul fatto che lì ci possa essere qualcosa da scoprire…» […]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui