Come ogni console di nuova produzione, anche Nintendo Switch è stata vittima delle problematiche fisiologiche di ogni prodotto tecnologico sul mercato: in particolare, uno dei difetti maggiormente riscontrati è la perdita di segnale dei Joy-Con, il più delle volte quello sinistro.

Nintendo aveva già affermato di essere a conoscenza del problema e, oggi, ha confermato di essere risalita alla fonte del malfunzionamento, legato a delle variazioni della catena di montaggio che hanno portato alla difettosità del prodotto.

La casa di Kyoto afferma che d’ora in avanti non dovrebbero più verificarsi ulteriori problematiche, invitando gli utenti che hanno problemi di contattare il servizio clienti di Nintendo.

(Fonte: Gamespot)

No more articles