Iniziano a circolare i primi particolari del prossimo film di Quentin Tarantino. Il film si chiamerà “Once Upon a Time in Hollywood“. Come vi avevamo riportato si tratta di una storia ambientata a Los Angeles negli anni dell’apogeo della cultura hippy. Protagonista della vicenda sarà Rick Dalton, interpretato da Leonardo DiCaprio, star di un vecchio show western. La storia vedrà lui e il suo amico e stuntman Cliff Booth, a cui darà corpo Brad Pitt, mentre cercano di ritagliarsi i propri spazi nel feroce mondo di Hollywood, mentre si avviano al tramonto della loro carriera. Nel film sarà coinvolta anche la vicina di casa di Rick, Sharon Tate (per lei si era parlato di Margot Robbie).

L’intera vicenda si svolgerà infatti sullo sfondo degli omicidi perpetrati dalla “Famiglia” Manson, istigati dal suo carismatico leader, Charles, detto Satana. Non è ancora chiaro in che misura le figure di Manson e dei suoi seguaci dovrebbero essere presenti nel film. Di certo la data scelta per l’uscità della pellicola è stata stabilità: 9 Agosto 2019, cinquant’anni dopo l’assassinio brutale della Tate nella sua dimora di Cielo Drive.

Queste le parole di Quentin Tarantino sul suo nono film.

“Mi sono dedicato alla sceneggiatura di questa pellicola per almeno cinque anni. Sono vissuto nella contea di Los Angeles per buona parte della mia vita, e nel 1969 avevo 7 anni. Sono davvero emozionato all’idea di narrare una storia in una Hollywood che ormai non esiste più. E sono lieto di avere due attori del calibro di DiCaprio e Pitt nei ruoli di Rick e Cliff”.

(fonte: THR.com)

No more articles