Smack! Una fiera… al bacio

Giunta alla sua settima edizione, Smack! Sta sempre di più guadagnandosi un posto nel cuore degli appassionati. Per la prima volta quest’anno anche Stay Nerd sarà della partita, e il 13 e 14 maggio vi aspettiamo tutti in quel di Genova per l’evento a tema fumettistico e non solo.

Grande protagonista della fiera sarà infatti la grande mostra mercato con oltre 70 realtà partecipanti: appassionati di fumetti dunque, ma anche di serie TV, giochi, cosplay, videogiochi ed oggettistica varia a tema, potranno trovare pane per i loro denti.

smack!

I cosplayers e gli appassionati del settore saranno felici di sapere che nella due giorni di fiera troveranno un raduno a tema, con tanto di palco dedicato, per quella che è diventata la festa più grande per i Cosplayers della Liguria. Ma grande spazio verrà dato soprattutto agli autori, veri e propri protagonisti della festa. Smack! Ospiterà grandi disegnatori del panorama italiano, insieme a giovani astri nascenti del campo.

Si parla di Andrea Broccardo, già al lavoro per la Marvel (Spider-Man, Civil War, X Men, Doctor Strange ed alcuni albi di Star Wars, giusto per citare alcuni dei suoi lavori), Fabio Piacentini di Bonelli, che interverrà per lanciare la nuova collana Martin Mystere a colori. Ci sarà poi Paolo De Lorenzi, disegnatore Disney tra i più noti tra i nostrani a livello internazionale, per quanto riguarda le storie edite in Italia su Topolino. Poi, ancora, Giovanni Talami (Morgan Lost) e Simone Di Meo (autore per Disney USA). E ci saranno anche giovani quanto talentuosi disegnatori come Stefano Tirasso, Chiara Bracale, Laura Bagliani, Caelpher, Gino Andrea Carosini, nonché Enrico Bertozzi, direttore della Scuola Chiavarese del Fumetto. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Ma il grande ospite dell’evento è senz’altro il Maestro Ivo Milazzo, uno dei pilastri del fumetto italiano, creatore insieme a Giancarlo Berardi di Ken Parker, e al lavoro anche su diverse storie di Topolino, Tex, Nick Raider e Magico Vento. Sabato 13 alle 14.30, tra l’altro, Milazzo terrà anche un incontro, insieme a Paolo D’Altan e presentato da Ferruccio Giromini, sulla potenza di comunicazione del linguaggio attraverso le immagini, un’occasione che chi lavora con la comunicazione, o meglio ancora nel campo educativo, sicuramente potrà trovare interessante.

smack!

Ma quello con Milazzo e D’Altan non è certo l’unico incontro degno di nota che si terrà nel corso della fiera: ci saranno numerose conferenze sui temi legati al mondo dei personaggi e delle varie saghe di cui sono protagonisti, insieme agli autori delle opere stesse ed esperti che approfondiranno i temi confrontandosi anche con il pubblico. Importante anche il concorso presente per il terzo anno, quest’anno a tema “Il Grifone”, vero e proprio simbolo della città, al cui vincitore sarà assegnato un premio del valore di 1.000 euro e una selezione dei lavori esposti in mostra a Smack!

Da segnalare inoltre altri due importanti eventi: il primo, in collaborazione con Hasbro e l’Accademia di Belle Arti di Perugia, riguarda i Transformers: in occasione dell’uscita del film Transformers 5 – L’Ultimo Cavaliere, prevista per giugno 2017, gli studenti dell’Accademia dovranno creare nuovi Transformers immaginari nati da oggetti d’uso quotidiano. I lavori degli studenti saranno poi esposti in mostra. L’altro evento farà invece sicuramente piacere agli appassionati dei “board game”, i giochi da tavolo: a Smack! 2017 avverrà infatti la presentazione in anteprima nazionale dell’edizione italiana di Monopoly. A rappresentare la città di Genova ci sarà l’Acquario. Infine per tutti gli amanti della cultura e della moda SteamPunk, a Smack! 2017 avverrà proprio il secondo raduno SteamPunk.

smack!

E se non vi bastassero tutti questi motivi per andare a visitare la bellissima fiera, beh, ci saremo anche noi di Stay Nerd con il nostro stand, dove potrete venire a scattarvi un selfie, prendere un gadget e scambiare due chiacchiere con noi della redazione.

Noi ci saremo dunque. Vi aspettiamo numerosi!

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui