Le disavventure per il PlayStation Network non sembrano finire mai: durante la notte il gruppo di hacker OurMine ha infatti violato gli account Facebook e Twitter di PlayStation, affermando di essere entrati nei database del PSN.

Il gruppo OurMine è lo stesso che ha rivendicato l’attacco a HBO di qualche settimana fa e che, presumibilmente, ha diffuso il quarto episodio della settima stagione online. Sony ha comunque risolto al situazione e prontamente rimosso i post incriminati, ma ancora non è dato sapere la quantità di materiale e dati sensibili trafugato.

In attesa di ulteriori aggiornamenti, vi consigliamo caldamente di cambiare password al vostro account PSN, nonché di eliminare eventuali metodi di pagamento.

No more articles