Weekend al cinema: 24-26 agosto

Eccoci ad un nuovo appuntamento della nostra rubrica riguardante i consigli cinematografici del weekend.
Torna settembre e tornano anche i film in sala. Dopo un agosto – come sempre – piuttosto fiacco, ecco che abbiamo nuovamente la possibilità di scegliere cosa guardare, con un più ampio ventaglio di possibilità, quantomeno dal punto di vista quantitativo.

Vediamo quindi insieme cosa c’è di interessante questo weekend!

weekend al cinema

Don’t Worry

Gus Van Sant si è cimentato in un progetto affascinante quanto impegnativo, ovvero quello di realizzare un lungometraggio sulla vita di John Callahan, vignettista noto per il suo essere iconoclasta ma anche, purtroppo, per la sua condizione fisica che lo ha costretto a vivere molti anni sulla sedia a rotelle dopo un brutto incidente, prima di morire nel 2010.
Un regista importante dunque per un progetto altrettanto notevole, a cui ovviamente prende parte un cast d’eccezione a partire dal protagonista: Joaquin Phoenix.

Lucky

Esordio alla regia intrigante per John Carrol Lynch, che dopo un mare di grandi performance davanti la macchina da presa sceglie di cimentarsi dietro di essa. Lo fa narrandoci un viaggio spirituale di un novantenne ateo di nome Howard, interpretato da Harry Dean Stanton.

 

Mission Impossible: Fallout

Arriva finalmente in sala Mission Impossibile: Fallout, che va ad arricchire l’eccezionale saga.
Avevamo già avuto modo di elogiarlo in fase di recensione, poiché si tratta probabilmente di uno tra i più intensi e spettacolari del franchise, e sicuramente tra i meglio girati. Fallout stupisce e accompagna virtuosamente lo spettatore per oltre due e mezzo in cui l’adrenalina e il ritmo spadroneggiano, sotto l’attenta direzione di Christopher McQuarrie, che già aveva dimostrato le proprie abilità registiche in Rogue Nation, tre anni fa.

Vi riproponiamo ora qualche uscita delle scorse settimane, che vale comunque la pena recuperare.

Fire Squad – Incubo di fuoco

Joseph Kosinski (Tron: Legacy; Oblivion) torna al cinema con un film drammatico ispirato ad una storia vera,  raccontando la vicenda di un gruppo di pompieri che combatterono per spegnere l’incendio di Yarnell Hill, avvenuto in Arizona nel 2013.
Si tratta di un regista che di certo finora non ha mai sfornato capolavori, ma ci ha anche mostrato di avere qualità interessanti e pertanto è giusto concedergli un’ulteriore opportunità. Soprattutto perché questo film vanta un cast di prim’ordine tra cui figurano Josh Brolin e Jeff Bridges.

Hotel Transilvania 3: Una vacanza mostruosa

Arriva finalmente in sala il terzo capitolo di Hotel Transilvania, “Una vacanza mostruosa“. Nel film d’animazione diretto da Tartakowsky stavolta i nostri eroi ci faranno divertire a bordo di una nave da crociera. Un film per i più piccoli che però non annoierà i genitori.

La settima musa

Chiariamolo subito: La settima musa non ha convinto del tutto la critica. Perché allora siamo qui a consigliarlo? È semplice: si tratta di Balaguerò, uno tra i migliori registi europei in fatto di horror, che ci fece rabbrividire con Rec un po’ di anni fa. Pare proprio che stavolta non siamo su quei livelli, ma un amante degli horror non può comunque evitare di guardare un film del regista spagnolo, e deve farlo rigorosamente sul grande schermo.

Riproponiamo anche un po’ di cose uscite nelle scorse settimane e ancora presenti nelle sale.

Ant-Man and The Wasp

Il secondo capitolo di Ant-Man, film dedicato all’omonimo personaggio dei fumetti Marvel è finalmente in sala, affidato alla direzione di Peyton Reed, che aveva girato il precedente e pertanto abbiamo a che fare con un’opera sullo stesso registro. Se avete apprezzato il primo film, Ant-Man and The Wasp è una visione obbligata. Potete leggere la nostra recensione per fugare ogni dubbio.

No more articles