Cos’è Wuaki.Tv?

Il colosso giapponese Rakuten ha acquistato, ormai diverso tempo fa, la piattaforma spagnola Wuaki.tv. A disposizione dell’utente c’è una vera e propria videoteca online, che permette di guardare via internet e on-demand serie TV e film, anche se usciti da poco nelle sale.

Wuaki si differenzia rispetto a servizi di TV streaming come Netflix o Infinity, poiché non propone abbonamenti bensì una classica pay per view, con la possibilità di acquistare direct video, spulciando quindi nella succitata videoteca online.
Un altro elemento degno di nota è rappresentato dal fatto che tale piattaforma, oltre alla normale visione tramite PC o Mac, è compatibile con molti dispositivi, ad esempio tablet o smartphone (Android e iOS supportati) ma anche Xbox One e 360, e persino la Chromecast di Google. Naturalmente si può guardare Wuaki.tv anche per mezzo di Smart Tv.
Tutto questo garantisce una fruibilità totale, e la possibilità di accedere ai servizi davvero ovunque, il che nell’epoca in cui viviamo costituisce una sorta di necessità, e a questo aggiungiamo il fatto che si possa beneficiare della sincronizzazione dell’account per un’utilizzo completo e ad ampio raggio.

Ma cosa posso vedere?

Tutto, in pratica. Ma in particolar modo film.
Il catalogo – come abbiamo detto – si arricchisce quasi quotidianamente con nuove aggiunte, i cui prezzi ovviamente variano a seconda di diversi fattori, primo tra tutti da quanto tempo è uscito nelle sale (si possono addirittura “preordinare” pellicole attualmente al cinema) e poi il tipo di film. Non è necessario acquistare per forza un prodotto, ma c’è anche la possibilità del noleggio, con interessanti offerte a partire da cifre molto basse.
I cinefili insomma potranno davvero trovare pane per i loro denti in questa piattaforma che soprattutto lato film è ricca di contenuti. Un po’ più striminzito invece il reparto serie tv, che speriamo riesca ad essere arricchito da qui a breve.
Ma perché vi stiamo parlando di Wuaki.tv? Perché abbiamo avuto occasione di assistere alla visione streaming del film Sully, e a breve potrete leggere una nostra dettagliata analisi sui contenuti relativi a questa versione digital.

Nato e cresciuto a Roma, sono il Vice Direttore di Stay Nerd, di cui faccio parte quasi dalla sua fondazione. Sono giornalista pubblicista dal 2009 e mi sono laureato in Lettere moderne nel 2011, resistendo alla tentazione di fare come Brad Pitt e abbandonare tutto a pochi esami dalla fine, per andare a fare l'uomo-sandwich a Los Angeles. È anche il motivo per cui non ho avuto la sua stessa carriera. Ho iniziato a fare della passione per la scrittura una professione già dai tempi dell'Università, passando da riviste online, a lavorare per redazioni ministeriali, fino a qui: Stay Nerd. Da poco tempo mi occupo anche della comunicazione di un Dipartimento ASL. Oltre al cinema e a Scarlett Johansson, amo il calcio, l'Inghilterra, la musica britpop, Christopher Nolan, la malinconia dei film coreani (ma pure la malinconia e basta), i Castelli Romani, Francesco Totti, la pizza e soprattutto la carbonara. I miei film preferiti sono: C'era una volta in America, La dolce vita, Inception, Dunkirk, The Prestige, Time di Kim Ki-Duk, Fight Club, Papillon (quello vero), Arancia Meccanica, Coffee and cigarettes, e adesso smetto sennò non mi fermo più. Nel tempo libero sono il sosia ufficiale di Ryan Gosling, grazie ad una somiglianza che continuano inspiegabilmente a vedere tutti tranne mia madre e le mie ex ragazze. Per fortuna mia moglie sì, ma credo soltanto perché voglia assecondare la mia pazzia.