Tempo di regali. Si certo, ma cosa scegliere? Se avete optato per il settore dei videogiochi, siete già a metà dell’opera, significa che in qualche modo le persone a cui volete fare un dono, sono amanti o simpatizzanti del nostro hobby preferito. A questo punto, se proprio da soli non riuscite a decidere quale prodotto faccia al caso vostro, siamo pronti a darvi pochi ma buoni consigli per andare abbastanza sul sicuro, proponendovi qualche idea che vada dal semplice al più “ricercato”, in base alle vostre esigenze. Se non siete soddisfatti e volete una più ampia rosa di possibilità, vi invito a cercare nella sezione “Recensioni Videogiochi” del nostro sito, i titoli che hanno ricevuto le migliori valutazioni dalla redazione. Bando alla ciance e via alle danze: ecco qualche regalo nerd a tema videogiochi di sicuro successo. 

Mario Odyssey o The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Comincio con qualcosa di tanto scontato e banale quanto inevitabile. Ma chissà, magari tra di voi c’è qualcuno che ha vissuto nella Luna o non si interessa molti di videogiochi, e quindi ancora non lo sa. Mario Odyssey e Zelda Breath of the Wild sono regali perfetti per 3 motivi: prima di tutto, e più importante, sono entrambi giochi favolosi e sicuramente due dei migliori titoli dell’anno (se non proprio i migliori); secondo, non abbiate dubbi, anche se non siete certi al 100% dei gusti della persona che riceverà il regalo, è assolutamente IMPOSSIBILE che non apprezzi questi due giochi, studiati per piacere ed adattarsi perfettamente ad ogni stile di gioco e ad ogni tipo di giocatore; terzo e ultimo fattore sono entrambi giochi del 2017 e si sa, è sempre piacevole ricevere una novità o un prodotto recente per Natale. Certo ovviamente assicuratevi che il ricevente abbia la console Nintendo Switch e gli manchi ancora uno di questi 2 titoli.

Nintendo Classic Mini: Super Nintendo Entertainment System

Un regalo ottimo per portare a casa di qualche vostro caro un po’ di storia dei videogiochi, ad un prezzo tutto sommato modico. E per di più è anche un bel oggettino da esporre. 21 celebri giochi del Super Nintendo, tra cui veri e propri titoli cult come Super Mario World o Donkey Kong Country e due pad per giocare insieme ad un amico. Se forse il NES mini, riproduzione del vecchio Nintendo 8bit, è forse troppo “antico” per chi non è più che amante dei videogiochi, e riesce ad apprezzare la magia che stava dietro 4 pixel con cui erano composti i titoli degli anni 80, lo Snes mini con la sua grafica 2D sgargiante e tutto sommato il suo compendio di giochi più alla portata di tutti, è sicuramente la via di mezzo ideale per chi decide di donare con stile a qualcuno un po’ di cultura “vintage” dei videogiochi. 

Bloodborne: Official Artworks

Se pensate ad qualcosa di più ricercato rispetto ad un videogioco, sappiate che esistono moltissimi artbook degni di nota per un mondo come quello dei videogames, che propone ricerche artistiche e di design dietro i propri titoli sempre più magistrali e complesse. Qualche tempo fa è uscito questo artbook per uno dei giochi dalla direzione artistica più “fuori di testa” che si ricordi: Bloodborne. Il celebre titolo di Fromsoftware infatti non è solo un gioco eccezionale, ma nasconde un’atmosfera e uno stile grafico incredibilmente ispirato. Alla base di questo c’è il lavoro di grandissimi artisti che hanno partecipato allo sviluppo con centinaia di bozzetti e illustrazioni che sono davvero uno spettacolo per gli occhi, e da sole valgono il costo di questo artbook che, almeno per ora, potete ancora trovare a prezzi ragionevoli.

Xenoblade Chronicles 2 – Edizione Limited Speciale – Nintendo Switch

Torniamo a consigliare qualcosa per i possessori di Switch. Questo jrpg è appena uscito ed è già ad affiancare i più grandi capolavori disponibili per la neonata macchina di Nintendo. Un gioco di ruolo giapponese realizzato con una cura veramente incredibile, che unisce la tradizione narrativa delle più evocative storie di matrice giapponese a tantissime meccaniche di gameplay piene di sfumature. Un titolo mastodontico che la stampa e il pubblico di tutto il mondo stanno già acclamando come masterpiece del genere. Questo titolo, magari nella sua edizione limitata da collezione, sarebbe sicuramente un regalo davvero speciale per qualsiasi videogiocatore. Fidatevi.

Playstation VR – PlayStation 4

Un regalo forse un po’ impegnativo, ma credetemi non esiste un momento migliore per regalare o regalarsi PlayStation VR. Oltre al fatto che il prezzo della periferica è stato drasticamente tagliato e finalmente comincia ad avere un certo senso per le tasche di tutti, il 2017 e quello che possiamo vede all’orizzonte per l’anno prossimo, sono già un motivo sufficiente per salire sul carrozzone della realtà virtuale. Giochi come Resident Evil 7, Skyrim, Superhot,The Soul Project  sono ottime esperienze già disponibili per PS VR, ma se ne potrebbero citare molte altre per i più disparati generi, come Statik o Farpoint. Inoltre sono stati annunciati almeno 3 o 4 titoli per i prossimi mesi che potremmo già definire quanto meno molto interessanti. Sicuramente conoscete molte persone che possiedono PlayStation 4 ma sono ancora molto scettici riguardo i visori per la realtà virtuale, voi che invece siete gente ben informata e leggete queste righe, potete cogliere l’occasione di stupire qualcuno con un modo di giocare nuovo e avvincente.

Dragon’s Dogma Dark Arisen – Playstation 4

Questo consiglio è rivolto a tutti quelli che cercano qualcosa di originale, un po’ di nicchia, un gioco che probabilmente non è mai stato considerato da chi beneficerà delle vostre generose attenzioni, e allo stesso tempo, l’occasione per far la figura dell’intenditore spendendo veramente poco, visto che il prodotto in questione costa ora poco più di una ventina di euro. Dragon’s Dogma è un titolo di qualche anno fa estremamente sottovalutato. Uscito nel momento in cui prodotti dal taglio ben più occidentale andavano di moda e mostravano i propri muscoli, un titolo cosi tradizionale, forse tecnicamente più modesto ma curato, pieno di carattere, adatto sia a chi ama il gioco di ruolo che quello d’azione più articolato, è stato bellamente snobbato dai più. Qualche tempo fa è uscita questa versione rinominata Dark Arisen e comprendente le varie espansioni del gioco. Considerato il prezzo e la qualità del titolo vi invito a lasciar perdere le malelingue che giudicano con superficialità questo interessante videogame e a dare ascolto a noi. Fateci un pensierino.

Funko – Figurine Cuphead 

E va beh… Che gli volete dire alla Funko Pop più bella che sia mai uscita. Il protagonista di Cuphead è già diventato un’icona dei videogiochi e il capolavoro omonimo da cui è tratto è giù cult (ecco la nostra recensione). Sicuramente ogni videogiocatore che si rispetti e che abbia in casa una piattaforma Microsoft, sia essa un PC o una Xbox One, ha provato ed apprezzato il gioco. Ma un oggettino del genere di ottima fattura che ne porti il giusto tributo, manca senza dubbio sul comodino della maggior parte di essi. Se non volete spendere troppo e allo stesso tempo fare qualcosa di veramente carino per un vostro amico/parente buongustaio del gaming, credo che questa idea potrebbe essere davvero azzeccata.

 

ARTICOLI SCELTI PER TE

No more articles