Il nuovo film di M. Night Shyamalan

Ogni anno, per 4 giorni durante il mese di luglio, torna il Comic-Con di San Diego e con esso una marea di trailer inediti dalle grandi major cinematografiche.
Tra cinecomics ad alto budget e mostri giganti, non ha fatto fatica ad attirare verso di sé l’attenzione il primo trailer di Glass, ultimo progetto di M. Night Shyamalan. Come è ben esplicitato dal finale di “Split”, questo film sarà la dimostrazione che l’opera con protagonista assoluto James McAvoy e Unbreakable – Il predestinato siano ambientati nello stesso universo condiviso.

Nell’attesa che ci separa da gennaio 2019, periodo previsto per l’uscita del film, proviamo ad addentrarci nell’immaginario di M. Night Shyamalan, o almeno in quello che ne emerge da questo trailer.

 

 

1) Il personaggio di Sarah Paulson

Il trailer si apre con un primo piano della dottoressa Ellie Stample, interpretata da Sarah Paulson (nota per le sue partecipazioni alle diverse stagioni di American Horror Story), una psichiatra che concentra il suo lavoro sullo studio di individui che credono di essere dei veri e propri supereroi. Questo rappresenta l’unico personaggio veramente inedito presente in Glass e sicuramente nel film ne verrà sviscerato maggiormente il punto di vista.

glass

2) Buena Vista International/Universal

Per dare vita a Glass, si è dovuto stringere un rapporto di collaborazione tra la Universal, che possiede i diritti di sfruttamento di Split, e la Buena Vista International, proprietà della Disney, che si è occupata a suo tempo di produrre Unbreakable – Il predestinato. I due loghi che appaiono nel trailer fanno intendere che l’accordo sia andato a buon fine.

3) L’edificio

Subito dopo i loghi, ci viene presentato, tramite alcune inquadrature grandangolari, l’edificio all’interno del quale dovrebbero essere rinchiusi i tre protagonisti, probabilmente un istituto psichiatrico. Difatti si possono notare delle stanze differenziate tra di loro, a seconda delle esigenze del singolo individuo. La stanza di Kevin Wendell Crumb (James McAvoy), ad esempio, presenta un gran numero di spazzolini, come si era già visto nel suo rifugio in Split.

4) Il ritorno della mantella verde

Mentre nella scena finale di “Split” il personaggio vestiva una semplice uniforme da lavoro, in questo trailer si può già notare in qualche scena che David Dunn (Bruce Willis) indossa nuovamente la mantella verde, già utilizzata in Unbreakable – Il predestinato.

5) Il dono di David Dunn

Alcuni dei poteri di David Dunn vengono già mostrati in questi minuti di trailer, come il fatto che possa piegare a mani nude un’asta d’acciaio. Il più curioso è senza alcun dubbio la capacità di percepire le azioni pregresse di una certa persona semplicemente toccandola: esattamente questo succede quando incappa in Kevin Wendell Crumb.

6) Le identità di Kevin Wendell Crumb non emerse in “Split”

Sono 23 le identità presenti nel solo personaggio interpretato da James McAvoy (24 se si conta anche “La Bestia”), ma non tutte hanno avuto la possibilità di comparire sullo schermo in “Split”, film che l’ha introdotto. In questo trailer sembra proprio che alcune delle personalità “assenti” in quell’opera, emergeranno in “Glass”.

7) Le 4 cheerleader catturate

A quanto pare una vecchia abitudine di Kevin Wendell Crumb tornerà anche in “Glass”, ovvero quella di imprigionare giovani ragazze da sacrificare per La Bestia: in questo caso, si tratta di 4 cheerleader, che David Dunn è riuscito a vedere quando ha sfiorato Kevin per strada.

8) Il ritorno di Casey Cooke

Seppur per qualche istante, nel trailer di “Glass” appare anche Casey Cooke, il personaggio di “Split” interpretato da Anya Taylor Joy, sopravvissuta alla strage della Bestia. La ragazza incontra nuovamente Kevin Wendell Crumb nell’istituto nel quale è rinchiuso e appare visibilmente scosso alla sua vista.

9) Il discorso di Mister Glass

In “Glass” non si assisterà solamente al ritorno di David Dunn, ma anche la sua nemesi Elijah Prince aka Mister Glass (Samuel L. Jackson), un uomo costretto alla sedia a rotelle, dotato di una straordinaria intelligenza, ma con delle ossa incredibilmente fragili. Nel trailer in questione sembra stia discutendo in un comizio pubblico sull’esistenza di persone con poteri fuori dall’ordinario, affermando di attendere il momento in cui questi individui si riveleranno al pubblico. Che sia un preludio al fatto che potrebbero comparire, in futuro, personaggi di altri film diretti da Shyamalan in questo universo condiviso?

10) Un’alleanza tra Mister Glass e La Bestia?

Mister Glass manifesta a Kevin Wendell Crumb il desiderio di voler incontrare la sua identità bestiale, in modo da poterne studiare le caratteristiche. Il trailer lascia trasparire palesemente che ci sarà un’alleanza tra questi due personaggi e che Mister Glass sfrutterà La Bestia per raggiungere il suo scopo finale…

A cura di Davide Colli

No more articles