Il mondo di Assassin’s Creed Odyssey si arricchisce con il Discovery Tour e lo Story Creator Mode

La già vasta offerta videoludica di Assassin’s Creed Odyssey è destinata ad ingrandirsi ulteriormente: Ubisoft ha infatti annunciato il ritorno del Discovery Tour e la nuova modalità Story Creator Mode.

A differenza del precedente Discovery Tour, visto per la prima volta in Assassin’s Creed Origins, questa volta avremo alcuni NPC del gioco a farci da Cicerone nelle assolate città dell’Antica Grecia.

Nel breve filmato mostrato nel corso della conferenza, infatti, è possibile vedere come la sezione del tour viene guidata da Re Leonida in persona, mentre i giocatori, come al solito, potranno vestire i panni di un NPC a scelta.

Le novità più importanti, tuttavia, arrivano grazie alla nuova Story Creator Mode, una modalità introdotta nel gioco gratuitamente, che consentirà a tutti i giocatori di creare da zero le proprie quest, selezionando gli NPC che ne prenderanno parte, i dialoghi, lo sviluppo e la fine, decidendo anche quanti punti esperienza poter ottenere al termine della quest.

Come potete vedere dal filmato, lo stesso team di sviluppo sottolinea le vaste potenzialità offerte da questa modalità, aggiungendo che si tratta di uno strumento molto simile a quello che loro stessi utilizzano nella creazione e progettazione di un videogioco.

Ogni quest creata potrà inoltre essere condivisa con la community di Assassin’s Creed Odyssey, che potrà giocare e valutare la quest. Inoltre è bene precisare che l’editor potrà essere utilizzato unicamente tramite PC, mentre le quest potranno essere giocate su tutte le piattaforme.

Lo Story Creator Mode è già disponibile sul sito ufficiale del gioco mentre il Discovery Tour sarà disponibile nel corso del prossimo autunno.

Prima di chiudere vi ricordiamo che è da poco uscito il secondo episodio de “Il Destino di Atlantide” secondo arco narrativo di Assassin’s Creed Odyssey, dopo “L’Eredità della Prima Lama”.

No more articles