Le prestazioni degli iPhone dipendono fortemente “dall’usura” della batteria. Questo è quello che un Redditor ha notato effettuando una serie di test sul proprio dispositivo.

Gli stessi risultati sono arrivati anche da uno studio effettuato da Geekbench, un’azienda che si occupa di effettuare benchmark. Jeff Suovanen, ingegnere di iFixIt ,ha effettuato alcune prove in merito: con una batteria originale, il suo iPhone 6S ha registrato un punteggio inferiore di circa il 57% rispetto alla media di GeekBench. Il punteggio, invece, migliora decisamente sostituendo la batteria.

A causa di questo fenomeno, molte persone si sono trovate nella situazione di sostituire il proprio iPhone con un modello successivo. Sicuramente, quella di Apple potrebbe essere una mossa sensata ed efficace, per garantire sempre una buona durata della batteria, ma sicuramente la società avrebbe potuto rendere nota la faccenda invitando gli utenti a sostituire la batteria.

Intanto, questa è la risposta di Apple in merito:

“Il nostro obiettivo è fornire la migliore esperienza per i clienti, e ciò include l’attenzione alle performance generali del dispositivo e al prolungamento della vita del telefono. Le batterie a ioni di litio diventano progressivamente sempre meno in grado di fornire picchi di corrente quando si trovano in un ambiente freddo, quando hanno poca carica o quando invecchiano, e ciò può provocare degli spegnimenti improvvisi del dispositivo prodotti per proteggere le sue componenti elettroniche.

L’anno scorso abbiamo distribuito una nuova funzione per iPhone 6, iPhone 6S e iPhone SE al fine di ridurre l’incidenza di questi picchi istantanei e, conseguentemente, evitare che il dispositivo si spenga all’improvviso. Ora questa funzione è stata estesa anche ad iPhone 7 con iOS 11.2, e pianifichiamo di sfruttarla per altri prodotti in futuro.”

Che ne pensate?

 

No more articles