Atari costruirà una serie di otto hotel dedicati al mondo dei videogiochi e situate negli Stati Uniti

Fino a ieri, il nome di Atari è sempre stato collegato quasi esclusivamente al settore videoludico e nessuno si sarebbe mai immaginato di poterlo collegare anche a quello dell’edilizia. La celebre compagnia statunitense ha infatti annunciato, decisamente a sorpresa, il proprio ingresso in questo settore grazie alla costruzione di ben otto hotel.

La notizia è stata direttamente da Atari tramite i propri social network, attraverso i quali è stata annunciata la partnership con il True North Studio e il gruppo GSD, grazie alla quale saranno realizzate le otto strutture delle quali ci viene offerta una breve anteprima, che potete vedere nelle immagini in calce a questa notizia

Grazie a quanto riportato da The Verge, inoltre, possiamo apprendere ulteriori dettagli in merito ai lavori, alle città nelle quali saranno edificati gli hotel e ai vari locali e attività che saranno presenti all’interno delle stesse.

Purtroppo – almeno per noi europei – tutti gli alberghi sorgeranno in terra americana e, più precisamente, nelle città di Austin, Chicago, Denver, Las Vegas, San Francisco, San Jose, Seattle e Phoenix. Quest’ultima in particolare, sarà il luogo dove, a metà del 2020, inizieranno i lavori della prima delle otto strutture previste.

Come facilmente immaginabile, considerato il nome e il settore di specializzazione di Atari, un ampio spazio sarà riservato al settore videoludico. All’interno degli hotel, infatti, saranno presenti aree dedicate ai videogames, dove sarà possibile provare anche titoli in VR e AR. Saranno inoltre allestiti spazi ideati espressamente per ospitare vari eventi collegati al mondo degli e-sports.

Oltre a questo, Atari ha annunciato che le strutture vedranno la presenza di meeting rooms, spazi riservati al co-working, ristoranti, bar, cinema interni e palestre. Il target principale cerca di abbracciare un’ampia fetta di pubblico, che va dalle famiglie a coloro che viaggiano per affari.

A voi la parola a questo punto: che ne pensate dell’annuncio degli hotel targati Atari? Curiosi di scoprire e magari visitare uno degli otto hotel? Fateci sapere!

 

No more articles