Il cast di The Batman di arricchisce con John Turturro che vestirà i panni di Carmine Falcone

Continuano i lavori di casting sul The Batman di Matt Reeves e apprendiamo oggi che John Turturro indosserà i panni del boss della mafia Carmine Falcone.

Turturro va così ad unirsi ai nomi già confermati ossia Robert Pattinson (Bruce Wayne/Batman), Paul Dano (L’Enigmista), Zoë Kravitz (Selina Kyle/Catwoman), Jeffrey Wright (Commissario Gordon), Andy Serkis (Alfred) e Jayme Lawson.

A confermare la notizia è lo stesso regista sul proprio profilo Twitter, dove lo vediamo citare scherzosamente anche uno dei personaggi più famosi interpretati da Turturro, Jesus Quintana de Il Grande Lebowski.

A questo punto il cast di The Batman sembra essere vicino all’essere completo al 100%.

C’è, tuttavia, una risposta ufficiale che ancora manca all’appello: qualche giorno fa è iniziata a circolare una voce che vedeva Colin Farrel in trattative per interpretare il ruolo del Pinguino, uno dei nemici più famosi del Cavaliere Oscuro di casa DC Comics.

Sebbene al momento le trattative con Warner Bros. siano ancora in corso, Danny DeVito – che vestì i panni dell’iconico villain in Batman: Il Ritorno, seconda pellicola diretta da Tim Burton, dedicata al supereroe di Gotham City – si è recentemente dichiarato favorevole alla scelta di casting, ammesso e non concesso che l’accordo si riesca a trovare.

“Colin è un grande attore” ha dichiarato DeVito “e siamo grandi amici. Lo conosco da molti anni e sono certo che farà un grande lavoro nell’interpretare il Pinguino. Sarà molto interessante vederlo in quel ruolo.”

Vi ricordiamo, inoltre, che recentemente lo stesso Pattinson ha rilasciato una dichiarazione che ha fatto crescere la curiosità dei fan relativa alla sua interpretazione di Batman.

Parlando con Variety, infatti, il giovane attore ha dichiarato che “[Bruce Wayne] è una persona molto molto problematica. Esistono pochi personaggi che vengono visti da tutti come eroici, che sanno di dover salvare la situazione e sanno di essere buoni. E io ho sempre trovato interessante l’aspetto di Batman che lo vede combattere un po’ con sé stesso, in alcune storie almeno.”

Da queste parole possiamo aspettarci di vedere un Batman più “oscuro” rispetto a quelli visti finora… non che sia mai stato un personaggio particolarmente solare, in effetti.

Fonte: CB

No more articles